Le cose importanti per arredare una mansarda

Valutare le cose principali da fare, darsi un budget, capire quante energie si possono spendere e alla fine preparare un piano d'azione: ecco i suggerimenti giusti per sistemare e arredare una nuova casa senza farsi prendere dallo sconforto per le molte cose da fare.

Quando si trasloca in una nuova casa può succedere che la sua sistemazione diventi troppo impegnativa. Soprattutto se nello stesso periodo si stanno attraversando dei cambiamenti. La pressione di avere una mansarda perfetta si somma a quella delle altre attività e può portare a chiedersi se quello che si sta facendo è corretto.

In casi come questo ci sono dei suggerimenti da seguire per sistemare la casa senza farsi prendere dallo sconforto.

Valutare le condizioni

Prima di provare a fare qualsiasi cosa, guardatevi attorno e decidete quali sono le cose che vanno sistemate. Come prima risposta potreste dire “tutto!”, ma pensandoci meglio ci sono delle cose che hanno maggiore priorità. Possono essere strutturali, come delle riparazioni, o solo di abbellimento, come una nuova pittura sulle pareti; prima di iniziare valutate inoltre se avete l’abilità di fare il lavoro da soli o se dovete rivolgervi a qualcuno. (foto Edwin Hildbrand)

Pensate al budget

Anche se avete in mente mille progetti valutate bene il vostro budget. Meglio una sistemazione meno importante ma con un costo che ci si può permettere, piuttosto che una ristrutturazione completa a un costo elevato per cui è necessario chiedere un prestito e che, poi, potrebbe non essere esattamente ciò che volevate.

Verificare il livello di energia

Valutate quanta energia potete dedicare ai progetti di sistemazione. E se la esaurite fate una pausa. La priorità nelle cose da fare serve anche per essere consapevole che alcune cose dovranno aspettare, anche per settimane o mesi.

Ricordate che la maggior parte delle cose si possono pianificare successivamente e che potete abitare una mansarda che non è completamente sistemata. Inoltre aspettare e vivere la casa, vuol dire capire se quei cambiamenti erano veramente quelli giusti o se, invece, le cose andavano fatte in un modo diverso.

Fate un progetto

mansardnaya-spalnya-osobennosti-rekomendatsii-po-oformleniyu-foto22

Una volta che avete in mente quali sono le cose a cui dare priorità, quale budget e quali energie potete investire nella loro realizzazione, decidete come volete farle. Preferite sistemare una stanza alla volta, pitturando le pareti e poi arredandola, o fare un’operazione alla volta, quindi prima dipingere tutto e poi arredare? Un suggerimento: anche se pensate che le prime stanze da sistemare siano quelle più visibili, partite dalla camera da letto, che diventerà il vostro rifugio mentre metterete a posto il resto della casa. (foto Design Homes)

Foto in evidenza: Pics of creative wings

foto autore
Stefania Girelli

Vuoi saperne di più su come progettare una mansarda accogliente e funzionale?

Quali sono i requisiti normativi, come sfruttare la luce naturale e zenitale, come migliorare il comfort in mansarda. Nella guida “Progettare una mansarda” troverai tutto quello che c’è da sapere per dare più valore all’ultimo piano.

Scarica la Guida Cerchi il supporto di un professionista?  Contatta un progettista del Club VELUX

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Club progettisti VELUX

E' arrivato il momento di ristrutturare il sottotetto? Trasformalo in una luminosa mansarda. Affidati all'esperienza del Club Progettisti VELUX.

Trova un progettista Sei un progettista? Scopri i vantaggi del Club VELUX