Un appartamento di famiglia in mansarda

La ristrutturazione di una soffitta in un palazzo del novecento, trasformata in un bellissimo attico luminoso e accogliente per una coppia e i loro due bambini. La zona giorno è un unico open space molto arioso e confortevole, dove vengono svolte tutte le attività quotidiane della famiglia.

Nel centro di Torino, all’ultimo piano di un edificio dei primi anni del novecento, gli architetti dello studio UNDUO hanno creato un bellissimo attico, luminoso e accogliente, per una coppia e i loro due bambini.

Per rendere il sottotetto abitabile e trasformarlo in un appartamento pratico e confortevole per la vita di ogni giorno, è stata necessaria una completa ristrutturazione, che è stata adattata al budget limitato dei proprietari.

Prima

L’intera struttura e il tetto sono stati sostituiti e isolati. Le aperture delle finestre sono state create rispettando le norme obbligatorie.

Lavori

Lo spazio è stato organizzato intorno a un grande muro portante, che attraversa la casa e serve per far passare tutti comignoli dell’edificio.

Soggiorno

Per soddisfare le esigenze dei proprietari che volevano un appartamento con molto spazio libero, gli architetti hanno scelto di non dividere il soggiorno. In questo modo cucina, sala da pranzo e salotto sono un unico ambiente. Tutta la casa è illuminata da finestre verticali e in aggiunta in cucina è stata inserita una grande finestra per tetti.

Soggiorno

Il soffitto e le travi sono stati dipinti di bianco, il colore che predomina in tutta la casa. Tuttavia in ogni ambiente sono stati introdotti alcuni elementi con tinte forti.

Il muro portante è interamente verniciato in marrone e sono state scelte diverse tonalità di blu per le altre pareti. I pavimenti, in rovere color miele, scaldano l’atmosfera di tutta la casa.

Cucina

In cucina l’isola centrale fatta in Viroc, un nuovo materiale costituito da una miscela di particelle di legno e cemento, nasconde dei cassetti e gli elettrodomestici. Il pavimento intorno all’isola è in cemento liscio. Per ammorbidire il look ruvido e industriale di questi due materiali, gli architetti hanno scelto di aggiungere, in alcune zone delle pareti, delle piastrelle siciliane in diverse stampe nei toni di blu.

Bagno

Anche in bagno sono state aggiunte delle piastrelle di ceramica, dalla stessa fantasia, ma in quattro diversi colori: grigio, verde, rosso e nero.

Camera

La camera si affaccia direttamente sul soggiorno, ed è caratterizzata dal bianco e alcuni tocchi di azzurro.

foto autore
Stefania Girelli

Vuoi saperne di più su come trasformare il tuo sottotetto in una luminosa mansarda?

Gli interventi più comuni, i professionisti da coinvolgere, i requisiti di legge, i bonus fiscali, l’importanza dell’illuminazione naturale. Nella Guida “Da sottotetto a mansarda” trovi le indicazioni per ristrutturare e dare più valore alla tua casa.

Scarica la Guida Cerchi il supporto di un professionista? Contatta un progettista del Club VELUX

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Club progettisti VELUX

E' arrivato il momento di ristrutturare il sottotetto? Trasformalo in una luminosa mansarda. Affidati all'esperienza del Club Progettisti VELUX.

Trova un progettista Sei un progettista? Scopri i vantaggi del Club VELUX