Trasmittanza e zone climatiche in Italia

La detrazione IRPEF del 50% è applicabile alle spese sostenute per la sostituzione di serramenti che comportino un miglioramento delle prestazioni termiche rispetto a quelli precedenti.

I serramenti devono rispettare determinati limiti di trasmittanza termica, definiti in funzione della zona climatica di appartenenza del Comune in cui è ubicato l’edificio oggetto dell’intervento.

Il territorio italiano è diviso in zone climatiche , in base al DPR 412 del 26/08/93.

Le zone climatiche sono 6 e vengono identificate con le lettere A, B, C, D, E, F.
Ciascuna zona è definita in base ai gradi-giorno (GG), specifici di ogni località.

I gradi-giorno di una località si calcolano come la somma, estesa a tutti i giorni di un periodo annuale convenzionale di riscaldamento, delle sole differenze positive giornaliere tra la temperatura dell’ambiente, convenzionalmente fissata a 20°C, e la temperatura media esterna giornaliera.

Ne consegue che il numero di gradi-giorno aumenta al diminuire della temperatura esterna (generalizzando: a località fredde corrispondono valori di gradi-giorno elevati; a località calde corrispondono valori di gradi-giorno bassi).

Essendo il numero di gradi-giorno di una località dipendenti dalla temperatura media esterna giornaliera si può comprendere la ragione per cui, località anche ubicate nella stessa regione e/o nella stesso bacino di utenza provinciale, siano connotate da un numero di gradi-giorno differente.

La zona climatica A fino a 600 gradi-giorno.
La zona climatica B tra 600 e 900 gradi-giorno.
La zona climatica C tra 900 e 1.400 gradi-giorno.
La zona climatica D tra 1.400 e 2.100 gradi-giorno.
La zona climatica E tra 2.100 e 3.000 gradi-giorno.
La zona climatica F oltre 3.000 gradi-giorno.

L’allegato A del dpr412-93 indica per ogni comune d’Italia la zona climatica di appartenenza.

foto autore
Silvia Torneri

Ti serve aiuto nella scelta della tua finestra per tetti?

Scegliere le finestre per tetti adatte alle tue esigenze è fondamentale per garantirti comfort e benessere in mansarda. Nella “Guida alla scelta delle finestre per tetti” scoprirai quali sono le finestre più indicate in base alle loro caratteristiche e alle stanze in cui saranno installate.

Scarica la Guida Sai come funziona il bonus fiscale del 50% o del 65%, per il risparmio energetico? Scarica la Guida e scopri come risparmiare sulle tue nuove finestre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Club progettisti VELUX

E' arrivato il momento di ristrutturare il sottotetto? Trasformalo in una luminosa mansarda. Affidati all'esperienza del Club Progettisti VELUX.

Trova un progettista Sei un progettista? Scopri i vantaggi del Club VELUX