Grandi vetrate per un loft luminoso

Un loft con attico viene valorizzato, puntando sulla luminosità attraverso l'inserimento di ampie vetrate e coniugando perfettamente l'involucro antico e lo stile moderno.

Questo progetto nasce dalla volontà di lasciare integro, per forma e dimensione, l’edificio originale costruito nei primi anni 1930. I progettisti dello studio Johnson Chou Inc infatti hanno scelto di mantenere il soffitto spiovente e i mattoni esistenti, permettendo così alla costruzione di fondersi con le altre case dello stesso stile che fiancheggiano la strada.

esterno

Il progetto coniuga la voglia di mantenere il gusto antico e il desiderio di inserire nuovi elementi interni più moderni, creando un percolato esterno come giustapposizione tra vecchio e nuovo.

living

Per fornire maggiore luminosità e visuale verso tutto lo spazio circostante, sia in orizzontale sia in verticale, è stato perforato il volume dell’edificio con numerose aperture.

esterno

Le aperture sembrano delle cornici dalle quali ci si può affacciare verso il mondo esterno. Inoltre il progetto punta a creare volumi orizzontali che si intersecano con quelli verticali.

soggiorno

Al piano terra sono state quasi totalmente eliminate le partizioni lasciando come unico elemento divisorio la scala che poggia su un lato dell’edificio.

living

I due livelli dello spazio interno si affacciano su un ambiente a doppia altezza, luminoso e accogliente che crea un collegamento visivo con tutta l’abitazione. Anche il soggiorno, ampio e arioso, è collegato a livello visivo con la zona a doppia altezza.

scala

La solidità della facciata anteriore in mattoni è messa in contrapposizione con quella posteriore, composta invece da grandi vetrate incorniciate da montanti. L’utilizzo delle vetrate riesce a sfocare la distinzione tra interno ed esterno e permette alla luce di penetrare con grande forza in tutti gli ambienti. La scala è costituita da una serie di cornici rettangolari fatte in piastre d’acciaio che galleggiano su un lato.

scala

Per dare l’impressione dello smaterializzarsi dello spazio sono stati inseriti in alcuni punti della casa parti di pavimento in vetro, creando un’inaspettata trasparenza tra i piani.

corridoio

L’attico all’ultimo piano della casa è stato dedicato completamente alla zona notte: vi si trovano infatti la camera da letto matrimoniale e il bagno, separati da schermi di vetro senza cornice.

camera con bagno

Il soffitto è particolarmente inclinato e forma con il pavimento una specie di triangolo in cui viene incorniciata una finestra che si affaccia sul giardino circostante.

Photo: ©Brenda Liu Photography

foto autore
Alessandra Marra

Vuoi saperne di più su come trasformare il tuo sottotetto in una luminosa mansarda?

Gli interventi più comuni, i professionisti da coinvolgere, i requisiti di legge, i bonus fiscali, l’importanza dell’illuminazione naturale. Nella Guida “Da sottotetto a mansarda” trovi le indicazioni per ristrutturare e dare più valore alla tua casa.

Scarica la Guida Cerchi il supporto di un professionista? Contatta un progettista del Club VELUX

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Club progettisti VELUX

E' arrivato il momento di ristrutturare il sottotetto? Trasformalo in una luminosa mansarda. Affidati all'esperienza del Club Progettisti VELUX.

Trova un progettista Sei un progettista? Scopri i vantaggi del Club VELUX