Un loft nelle Marche

Un loft su due livelli ricavato all'interno di uno stabile recentemente convertito da opificio industriale a abitazioni, con un stile molto contemporaneo dato dalla combinazione perfetta di materiali ricercati e architettura moderna. Al piano inferiore si trova il living, con zona salotto, zona pranzo e cucina, sul soppalco mansardato trova posto la zona notte con la vasca direttamente nella camera da letto padronale.

Un loft di circa 200 metri quadrati, ricavato all’interno di un’ opificio industriale recentemente convertito in stabile civile, diventa un’abitazione di grande fascino grazie alla combinazione perfetta di materiali ricercati e architettura moderna.

Distribuito su due livelli, si compone di un’ampia zona living luminosa e una zona notte sul soppalco soprastante, con la vasca da bagno nella camera da letto. Il tetto è stato mantenuto al grezzo, con le travi in legno visibili e una finestra per tetti. L’idea è quella di un ambiente rustico con mobili in stile moderno, come il letto rotondo, che lo rendono subito molto contemporaneo.

Soggiorno

La zona salotto, al piano inferiore, è divisa dalla zona cucina e pranzo da una parete che fa anche da appoggio per il mobile TV. Materiali grezzi, come i mattoni e la pietra che rivesta la parete del camino, contrastano con il pavimento in cemento e il lampadario in stile moderno.

Zona pranzo

La zona pranzo dalla parte opposta della stessa parete di mattoni, che è anche sostegno per il soppalco. Da un lato del tavolo si trova la cucina, dall’altro la scala per salire al piano mansardato.

Zona pranzo

Una vista della cucina e della scala. A mobili e complementi moderni, come la lampada a bolle che scende dal tetto spiovente, si contrappongono pezzi vintage, come la panca e il jukebox appoggiato alla scala.

Soppalco

Il soppalco fa da corridoio per la zona notte: la grande vasca da bagno d’appoggio e lavandino si trova direttamente dentro la camera da letto padronale.

Vista dal soppalco

Vista sul tavolo da pranzo dal soppalco, con il lampadario a bolle appeso direttamente al soffitto.

Studio Opera-Lab.

foto autore
Stefania Girelli

Vuoi saperne di più su come funziona il bonus fiscale del 50%?

Ristrutturare il sottotetto costa la metà, grazie alla detrazione IRPEF del 50%. Nella “Guida al bonus fiscale del 50%” troverai tutto quello che c’è da sapere sull’incentivo per gli interventi di ristrutturazione.

Scarica la Guida Cerchi il supporto di un professionista? Contatta un progettista del Club VELUX

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Club progettisti VELUX

E' arrivato il momento di ristrutturare il sottotetto? Trasformalo in una luminosa mansarda. Affidati all'esperienza del Club Progettisti VELUX.

Trova un progettista Sei un progettista? Scopri i vantaggi del Club VELUX