Una casa attiva in Canada

La Casa Attiva Great Gulf è la manifestazione architettonica di un'enorme quantità di ricerche, analisi, studi e prototipi che hanno richiesto ingenti investimenti finanziari e intellettuali, che verranno applicati nell'evoluzione delle future Case Attive.

La costruzione della Casa Attiva Thorold potrebbe essere paragonata all’uscita di un nuovo smartphone. La maggior parte dei consumatori non capiscono necessariamente la tecnologia che viene usata nei loro smartphone e non vogliono conoscerne tutte le caratteristiche, quando lo acquistano. Tuttavia, una volta che sperimentano una funzionalità nuova ed entusiasmante, si abituano ai vantaggi.

La maggior parte dei canadesi non decide di acquistare una nuova casa pensando alla propria salute e al benessere generale. La scelta della casa è in gran parte determinata dal prezzo, dalla vicinanza alla scuola o dalla qualità percepita delle finiture interne. Di rado sono considerati il livello di benessere nel suo insieme e la sostenibilità ambientale.

Questo atteggiamento è destinato a cambiare con l’arrivo della prima casa attiva in Canada. Costruita nel Thorold, Ontario, una zona situata nella regione del Niagara a circa 90 minuti a ovest di Toronto, questa casa dimostrativa è stata realizzata attraverso una collaborazione che ha coinvolto un team di architetti danesi, il pluripremiato studio di architettutura Superkül di Toronto e Great Gulf, il costruttore che si è impegnato a portare il concetto di Casa Attiva in Canada. Il concetto di Active House è stato sviluppato in Europa e si caratterizza per l’uso della luce e della ventilazione naturale, per l’efficienza delle strategie energetiche e per una generale attenzione per il benessere umano.

118464-01-XXL

Con l’arrivo della Casa Attiva Great Gulf, è stata data l’opportunità a un costruttore canadese di introdurre un prodotto residenziale contemporaneo che sposta la conversazione al di là dell’efficienza energetica, attraverso la promozione della salute fisica e del benessere dei suoi occupanti.

La Casa Attiva Great Gulf è la manifestazione architettonica di un’enorme quantità di ricerche, analisi, studi e prototipi che hanno richiesto ingenti investimenti finanziari e intellettuali, che verranno applicati nell’evoluzione delle future Case Attive. Molti dei concetti presenti, sono già disponibili in diverse case a basso consumo costruite da Great Gulf.

Casa Attiva

La Casa Attiva Great Gulf è stata progettata per il comfort e il benessere dei suoi abitanti, ma anche con l’obiettivo di ridurre al minimo i costi di manutenzione e di funzionamento, attraverso un’estetica pulita e un’architettura moderna, ma anche attraverso piccoli dettagli quali i sistemi di illuminazione di interni ed esterni a LED, le specie vegetali autoctone, l’uso del legno di cedro e altri piccoli accorgimenti.
Ciò che però rende questa casa così attraente non è la tecnologia con cui è stata realizzata, ma il fascino di un’architettura che riduce i livelli di stress.

500049-01 aP1000661 (1)

Architettura

La Casa Attiva Great Gulf è stata progettata con l’obiettivo di massimizzare l’uso della luce naturale, migliorando così il benessere interno. Dallo spazio ad altezza standard dell’ingresso, si passa a spazi a doppia altezza inondati di luce.
La scala che porta ai piani superiori, è nascosta dietro l’angolo. Questo è atipico per il costruttore che di solito dedica ampio spazio alle scale, con l’intento di renderle elementi centrali della casa.

Altri particolari non meno importanti sono stati studiati per migliorare il comfort: i parapetti in vetro della scala sono progettati per massimizzare la penetrazione della luce naturale. Questa stratificazione degli spazi viene riproposta in tutta la casa, dalla cucina agli spazi abitativi flessibili, dove un soppalco può essere trasformato in una camera da letto o in ufficio.

118474-01-XXL

Rimuovere le barriere visive tra gli spazi aiuta a dare l’impressione di una casa molto più grande rispetto ai suoi quasi 300 metri quadrati. La doppia altezza, con le finestre posizionate in alto, ottimizza la ventilazione naturale, minimizzando l’utilizzo dell’aria condizionata. Anche il patio ha la funzione di ampliare gli spazi. La sua larghezza è uguale a quella della zona giorno e ciò, a livello visivo, contribuisce ad aumentare l’estensione degli spazi interni verso l’esterno e incoraggia a tenere le porte aperte, favorendo così il ricambio dell’aria. Il mantenimento di un forte legame con l’esterno è una strategia utilizzata in tutta la casa, che contribuisce a migliorare il senso di comfort, senza rinunciare alla privacy.

Luce Naturale

E l’uso della luce naturale che definisce il vero carattere della Casa Attiva Great Gulf. Gli ambienti risultano così illuminati che durante il giorno non è mai necessaria l’illuminazione artificiale. Questo avviene anche all’interno degli spazi secondari, dove una finestra per tetti taglia in due il bagno in comune tra le due camere da letto comunicanti, o nel bagno padronale dove le tre finestre per tetti sono raggruppate e inserite in una lunga “fetta” verticale nel soffitto.

118471-01-XXL

Il team danese ha lavorato a lungo ed effettuato simulazioni per evitare livelli insufficienti di illuminazione naturale in ogni spazio della casa. Sono stati scelti con attenzione i formati più efficienti e le posizioni più efficaci per le finestre. I risultati ottenuti sono davvero spettacolari. Gli architetti sono stati in grado di massimizzare la luce diretta e indiretta riflessa da pareti e soffitti. Persino il pavimento di legno chiaro è stato progettato per contribuire ad aumentare il diffondersi della luce.

Ventilazione naturale

Entrando nella casa è subito evidente che l’obiettivo primario del progetto è quello di  utilizzare la luce e la ventilazione naturale, attraverso l’unione di design intelligente e tecnologia. La luce naturale influenza positivamente il benessere degli abitanti: aumenta la capacità di concentrazione e migliora l’umore. Gli studi sulla luce e sulla ventilazione sono stati effettuati all’interno degli spazi come cucina, camere da letto e sala da pranzo, ma anche su ambienti secondari come i bagni o l’area di gioco nel seminterrato.

118491-01-XXL

La ventilazione naturale è attivata dall’effetto camino, attivato dal posizionamento delle finestre a diversi livelli (l’aria calda sale ed esce dalle finestre per tetti, l’aria fredda invece entra dalle finestre poste più in basso). In questo modo si evita di consumare energia elettrica per il raffrescamento, si ottiene una buona qualità dell’aria e si evitano le spese di manutenzione degli impianti.

Home Control

Il sistema Somfy Tahoma Smart House permette di controllare le finestre verticali, le tapparelle e le finestre per tetti lasciando agli occupanti la possibilità di regolare l’umidità, la temperatura e il ricambio dell’aria nelle stanze. Il vantaggio di un sistema bi-zona sta nella possibilità che hanno gli abitanti di riscaldare le camere da letto di notte, mentre viene abbassata la temperatura negli spazi meno utilizzati.

foto autore
Silvia Torneri

Vuoi saperne di più su come trasformare il tuo sottotetto in una luminosa mansarda?

Gli interventi più comuni, i professionisti da coinvolgere, i requisiti di legge, i bonus fiscali, l’importanza dell’illuminazione naturale. Nella Guida “Da sottotetto a mansarda” trovi le indicazioni per ristrutturare e dare più valore alla tua casa.

Scarica la Guida Cerchi il supporto di un professionista? Contatta un progettista del Club VELUX

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Club progettisti VELUX

E' arrivato il momento di ristrutturare il sottotetto? Trasformalo in una luminosa mansarda. Affidati all'esperienza del Club Progettisti VELUX.

Trova un progettista Sei un progettista? Scopri i vantaggi del Club VELUX