Il loft

Un edificio industriale trasformato con cambio di destinazione d'uso in civile abitazione: il loft è spesso caratterizzato da ambienti open space e doppie altezze. Le finestre per tetti sono perfette per i loft, in quanto possono illuminare le zone buie, in cui inizialmente non erano previste aperture.

Il loft è il risultato della riconversione di un edificio industriale o artigianale dismesso, effettuata dopo aver ottenuto un cambio di destinazione d’uso per civile abitazione.
Il loft è generalmente caratterizzato da ambienti a doppia altezza, tipici delle ampie campate degli edifici industriali.

PO-presents-The-Loft-1504.23304-L

(foto Transito Inicial)

Talvolta si affaccia con grandi vetrate su uno spazio aperto, tipo cortile interno o giardino.
Le ampie metrature e gli ambienti open space derivano proprio dall’originaria destinazione industriale, dove lo spazio non era suddiviso in diversi ambienti.

Doppia altezza e soppalchi
La doppia altezza dei locali è forse la caratteristica più ricorrente dei loft, che spesso utilizzano soppalchi e piani sfalsati per delimitare le diverse stanze e per sfruttare al massimo la volumetria disponibile.
Di conseguenza, un altro elemento che caratterizza i loft è la presenza di scale e parapetti, che permettono di collegare tra loro i diversi livelli, regalando movimento e fluidità agli spazi.

progetto1_01

(foto Monica Armani)

Finestre
Le finestre per tetti sono molto adatte per i loft, in quanto l’origine industriale di questi ultimi prevedeva spesso vetrate ampie, ma orientate in modo non ottimale (cortili interni bui, strade di passaggio, affaccio a nord ecc.).

WHITE-LOFT

(foto The Biggest News)

Talvolta vengono recuperati gli shed industriali sul tetto anche se sarebbe opportuno sostituire i lucernari fissi e non isolati con moderne finestre per tetti elettriche e a risparmio energetico.
In ogni caso, soprattutto in presenza di un soppalco ricavato con il recupero, è importante inserire finestre per tetti, poiché altrimenti la parte alta del loft risulterebbe totalmente buia, visto che in origine a quelle altezze non erano di solito previste finestre verticali.
Inoltre, viste la grandi metrature e la non suddivisione in stanze, il problema del risparmio energetico deve essere affrontato in maniera ottimale.

loft_anouk_ill-_2_

(foto Decoholic)

In inverno
Le finestre per tetti possono limitare i consumi per l’illuminazione artificiale (visto che la luce dall’alto viene convogliata più in profondità, raggiungendo anche il piano inferiore) e permettere di beneficiare dell’effetto serra.

In estate
Sfruttando l’effetto camino e il ricambio d’aria trasversale, gli ambienti possono risultare più confortevoli e salubri, grazie alla ventilazione naturale, data dalla combinazione di finestre per tetti e finestre in facciata situate a diverse altezze e su diversi lati dell’edificio

foto autore
Silvia Torneri

Vuoi saperne di più su come trasformare il tuo sottotetto in una luminosa mansarda?

Gli interventi più comuni, i professionisti da coinvolgere, i requisiti di legge, i bonus fiscali, l’importanza dell’illuminazione naturale. Nella Guida “Da sottotetto a mansarda” trovi le indicazioni per ristrutturare e dare più valore alla tua casa.

Scarica la Guida Cerchi il supporto di un professionista? Contatta un progettista del Club VELUX

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Club progettisti VELUX

E' arrivato il momento di ristrutturare il sottotetto? Trasformalo in una luminosa mansarda. Affidati all'esperienza del Club Progettisti VELUX.

Trova un progettista Sei un progettista? Scopri i vantaggi del Club VELUX