Alzare il tetto

Marco e Chiara hanno avviato il progetto di recupero non appena si sono trasferiti nella nuova casa, alzando il tetto e creando una grande camera da letto di 30 mq con la scala di accesso inserita in una piccola stanza che è diventata la zona guardaroba.

 

In fase di acquisto, Marco e Chiara, i proprietari di questa casa, hanno valutato attentamente il potenziale del sottotetto e hanno avviato il progetto di recupero non appena si sono trasferiti.

Creazione di un nuovo spazio

Con una bambina che stava crescendo avevano bisogno di più spazio e il ripostiglio al piano inferiore era troppo piccolo per poter diventare una stanza da letto. Oggi, al suo posto, trovano spazio una scala che porta alla nuova camera, una piccola zona disbrigo e una cabina armadio.

Una parte importante del budget per la ristrutturazione è stata destinata al rifacimento del tetto, in quanto la struttura originale non aveva l’altezza sufficiente per poter ricavare una camera da letto matrimoniale. Per smussare le linee nette del tetto e alleggerirne le forme, l’architetto ha suggerito un design più morbido e arrotondato.

Il nuovo soffitto presenta così una curvatura realizzata in cartongesso, un materiale facilmente modellabile, che ha permesso di dare alla superficie la forma desiderata. Marco e Chiara inizialmente non avevano pensato a questa possibilità, ma sono stati conquistati dall’originalità della soluzione.

Trasformazione del ripostiglio

La zona ripostiglio e cabina armadio al piano di sotto si è rivelata particolarmente utile per mantenere in ordine il resto della casa: sotto alla scala che porta alla nuova camera da letto è stata ricavata una piccola dispensa con porte scorrevoli, per ottimizzare lo spazio. Per mettere in risalto le nuove linee sono stati scelti colori chiari e forme arrotondate anche per i complementi, come ad esempio la scala.

Una stanza molto luminosa e ben isolata

In mansarda sono state installate quattro nuove finestre per tetti, posizionate in modo da permettere una distribuzione uniforme della luce. Una delle finestre si trova sopra la scala e permette di illuminare anche il locale sottostante.

L’impresa che ha eseguito i lavori ha prestato particolare attenzione al risparmio energetico, inserendo nel tetto materiali altamente isolanti, così la stanza non disperde il calore e si riscalda facilmente in inverno, mentre in estate le finestre posizionate su entrambe le falde del tetto permettono di ventilare, abbassando la temperatura interna anche nei giorni più caldi e soprattutto nelle ore notturne.

Costi e benefici

Il recupero del sottotetto ha permesso di ottenere una nuova stanza da letto di 30 metri quadrati. I lavori sono stati realizzati in quattro settimane, durante le quali i proprietari hanno continuato a vivere nella casa. La cifra totale spesa per realizzare il progetto si aggira intorno ai 28.000 euro, ma ora il valore dell’immobile è molto superiore.

Tags:

Le guide di Mansarda

Scopri tutti i vantaggi del vivere in mansarda