Ristrutturazione con zona giorno in mansarda

Cristina ha deciso di acquistare questa piccola casa su due livelli con l'intenzione di ristrutturare il sottotetto e trasformarlo in una zona giorno open space con spazi diversi per il living, la cucina e l'ufficio.

 

Quando Cristina ha deciso di acquistare questa piccola casa su due livelli, lo ha fatto con l’intenzione di ristrutturare il sottotetto: voleva ambienti più moderni e pratici adatti al suo stile di vita attivo.

Il sottotetto, già precedentemente reso abitabile, era stato diviso in piccole stanze poco luminose e sentiva decisamente i segni del tempo.

Zona giorno open space

Cristina ha dato delle precise indicazioni all’architetto e ha chiesto di ricavare all’ultimo piano un open space luminoso e versatile, in grado di adattarsi alle sue esigenze.

Il progetto prevedeva di dedicare alla zona notte il piano inferiore e di realizzare la zona giorno in mansarda, l’ambiente più luminoso, con spazi diversi per il living, la cucina e l’ufficio.

Soluzioni intelligenti ed ecologiche

L’architetto ha studiato una serie di soluzioni intelligenti per ottimizzare lo spazio disponibile, come ad esempio il carrello che, all’occorrenza, può essere utilizzato come ulteriore piano di lavoro in cucina.

Il riscaldamento è fornito da una stufa a pellet, una soluzione economica ed ecologica oltre che un piacevole elemento di arredo: la stufa è programmabile, così Cristina può impostarla in modo da trovare l’appartamento caldo la sera, quando rientra dal lavoro.

Un ambiente versatile

L’ambiente open space e gli arredi versatili si prestano a moltissimi usi diversi: ad esempio, gli scrittoi posizionati lungo la parete possono essere spostati e uniti, creando un tavolo da pranzo per 6 persone. Con l’uso dei colori e la creazione di diversi livelli del pavimento sono stati organizzate zone distinte che danno la sensazione di più stanze all’interno dello stesso ambiente. L’area ufficio è rialzata da una pedana sotto alla quale si nasconde un originale letto a scomparsa per gli ospiti. Sulla pedana trovano spazio un tavolo da lavoro e un mobile contenitore.

Tanta luce dalle finestre per tetti

Cristina desiderava realizzare un ambiente più luminoso e arioso possibile: questo è stato possibile grazie all’installazione di nuove finestre per tetti sulla falda rivolta a sud, che lasciano entrare luce in abbondanza durante tutta la giornata. Le sole finestre verticali, precedentemente installate, non erano sufficienti per garantire questo risultato.

Costi e benefici

I lavori di ristrutturazione del sottotetto, dalla demolizione delle vecchie pareti esistenti fino alla consegna al cliente, sono durati per circa tre mesi. Il recupero dei 50 metri quadrati di sottotetto, compresi gli arredi e gli elementi realizzati su misura, è costato in totale circa 45.000 euro.

Tags:

Le guide di Mansarda

Scopri tutti i vantaggi del vivere in mansarda