Un openspace luminoso

La ristrutturazione del sottotetto di questa casa anni 50 ha creato un open space caldo e confortevole, con molta luce e vista sul giardino.

 

Pietro e Marisa, i proprietari di questa casa degli anni 50, hanno rinnovato da cima a fondo l’immobile nel corso degli anni. Per ultimo è stato ristrutturato il sottotetto: la loro idea era quella di ricavare dall’ultimo piano un ambiente open space luminoso e vivibile.

Un open space con vista sul giardino

In origine il sottotetto era diviso in più stanze, quindi, per prima cosa, sono state abbattute le pareti. L’eliminazione dei materiali è avvenuta sfruttando i fori realizzati per installare le nuove finestre per tetti: in questo modo il piano inferiore non è stato interessato dai lavori.

I proprietari desideravano portare molta luce in mansarda e poter godere della bellissima vista sul giardino circostante, per questo hanno deciso di inserire numerose finestre.

Colori caldi e ambiente confortevole

Hanno scelto finestre in legno e utilizzato colori caldi per gli arredi sui toni del marrone e del bordeaux, per creare un ambiente confortevole e raccolto anche in uno spazio così ampio.

È stata poi installata una stufa a legna, perfetta per riscaldare contenendo i costi e allo stesso tempo per avere un clima confortevole nelle fredde sere invernali. Su tutte le finestre per tetti sono state applicate delle tende oscuranti, per avere buio quando necessario e migliorare l’isolamento termico in inverno.

Zone ben definite

Nonostante il rifacimento del tetto è stato possibile conservare molte delle travi esistenti, lasciate a vista per non togliere alla mansarda il suo sapore originale. Nel pavimento e nel tetto sono state inserite delle luci a incasso, per illuminare e delimitare alcune zone.

Vantaggi e costi

Pietro e Marisa, ora che i lavori sono terminati, affermano con orgoglio che la ristrutturazione del sottotetto non ha portato vantaggi solo in termini di spazio, ma che anche contribuito a migliorare l’isolamento termico di tutto l’edificio e ad aumentarne il valore.

I lavori all’ultimo piano sono durati 3 mesi, con un guadagno a livello di spazio di 50 metri quadrati e un costo di circa 57.000 euro.

Tags:

Le guide di Mansarda

Scopri tutti i vantaggi del vivere in mansarda