La mansarda vintage

Arredare una casa in stile vintage per creare un ambiente originale a basso costo recuperando mobili da genitori e nonni o cercandoli nei mercatini dell'usato.

Un oggetto per essere definito vintage deve aver almeno vent’anni.

Nel caso dell’arredamento si parla di mobili e complementi che appartengono al ventesimo secolo, fino ad arrivare agli anni 80 e 90.

Arredare una casa in stile vintage vuol dire creare un ambiente originale a basso costo: si possono recuperare oggetti di arredo appartenuti ai genitori o ai nonni o, in alternativa cercare nei mercatini dell’usato e nelle numerose fiere del vintage. Anche i negozi di antiquariato o di design possono fornire mobili di questo tipo, ma di solito a prezzi più elevati.

Per creare il vostro stile, la cosa migliore è scegliere il periodo che vi piace di più, evitando di mescolare epoche diverse, e trovare i pezzi che meglio si abbinano: concentratevi su alcune stanze per renderle uniche.

Un modo per sfruttare mobili vintage senza arredare tutta la stanza è utilizzare un pezzo singolo da abbinare a un arredamento minimale. Una cassettiera reinventata sta benissimo in una cucina moderna, dando quel tocco particolare.

Nell’immagine in apertura si vede un open space arredato con pezzi vintage e di design. L’insieme è molto originale grazie anche alla presenza di oggetti non convenzionali come l’aereo appeso, la moto e la lampada che sembra presa dal set di un film.

Bagno vintage

Un vecchio comò riverniciato può diventare una console per il lavandino e si abbina perfettamente al resto del bagno, più moderno, in bianco e verde.

Una poltrona e una lampada di recupero nel salotto di un appartamento che mescola mobili vintage, etnici e moderni. Un esempio di come, se ben dosato, può funzionare bene anche il mix di stili e di epoche diverse.

Una cucina Shabby Chic, con una credenza recuperata in un mercatino, alcune vecchie lampade di metallo e degli elettrodomestici nuovi, ma inspirati allo stile vintage. Tutta la casa è stata arredata seguendo questo stile: la maggior parte dei mobili, il soffitto e il pavimento sono bianchi, interrotti solo da tocchi di legno e colori neutri sui toni del grigio e del beige.

Ufficio vintage

Un’open space tutto arredato con mobili vintage. Sicuramente un ambiente con carattere, ma non per tutti. I pezzi sono iconici, come le sedie di design, il divano in pelle e il tavolino fatto con pezzi riciclati.

foto autore
Stefania Girelli

Vuoi arredare la tua mansarda e ripensarne gli spazi in modo più funzionale?

Se vuoi dare un nuovo look alla tua mansarda e rivedere la disposizione degli spazi, contatta un esperto del Club Progettisti VELUX che saprà fornirti le migliori soluzioni per rinnovare la tua mansarda.

CONTATTA UN PROGETTISTA Oppure scopri di più nella sezione Crea spazio in casa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Realizzazione

La mansarda vintage

Arredare una casa in stile vintage per creare un ambiente originale a basso costo recuperando mobili da genitori e nonni o cercandoli nei mercatini dell'usato.

Club progettisti VELUX

E' arrivato il momento di ristrutturare il sottotetto? Trasformalo in una luminosa mansarda. Affidati all'esperienza del Club Progettisti VELUX.

Trova un progettista Sei un progettista? Scopri i vantaggi del Club VELUX