La casa ideale in 8 punti

La casa ideale che caratteristiche deve avere? Secondo un recente sondaggio Velux gli europei ritengono siano 8 le caratteristiche imprescindibili che deve avere la casa dei sogni. Eccole.

La casa ideale che caratteristiche deve avere? Secondo un recente sondaggio Velux più del 50% degli europei non è soddisfatto della casa in cui vive, ma tutti ritengono siano 8 le caratteristiche imprescindibili che deve avere la casa dei sogni. Eccole.

1 – Giuste dimensioni

Per la maggior parte degli europei la caratteristica più importante di una casa è che abbia le giuste dimensioni per le proprie esigenze, quindi al bando appartamenti troppo piccoli (spesso presenti nelle metropoli). Sì alle dimensioni proporzionate alla grandezza del nucleo familiare.

2 – Buone condizioni della casa

Al secondo posto tra le caratteristiche fondamentali di una casa ideale vi sono le sue condizioni. Gli europei non cercano una casa nuova ma sono interessati allo stato in cui si trova, ovvero se e quanto necessita di un restauro. Inoltre sono interessati al suo livello di tecnologia (es. se ha un impianto di riscaldamento a norma ed efficiente, se è alimentata da fonti rinnovabili, se è domotica, ecc). Ovviamente sono tutti aspetti che incidono molto sul valore della casa e sugli eventuali aggiuntivi costi per restaurarla / rinnovarla.

3 – Buon rapporto con i vicini

Questo punto fa capire che tutto il mondo è paese: non siamo solo noi italiani a essere famosi per le liti tra vicini. Pare che in tutta Europa ci si preoccupi molto dei vicini di casa, in quanto trovarsene di maleducati / irrispettosi mina indubbiamente la qualità della vita. Questo fattore però è difficilmente valutabile prima di andare a vivere in un’abitazione. Certo scegliere di vivere in un condominio con pochi appartamenti, in una casa schiera o singola diminuisce proporzionalmente la probabilità di incorrere in vicini problematici.

Camera
4 – Sonno di qualità

Un sonno ristoratore è fondamentale per una buona qualità della vita. Per questo l’ideale è non abitare in quartieri troppo affollati e/o in aree troppo vicine a elevate fonti di rumore come una stazione ferroviaria, un aeroporto, un ospedale o un’autostrada. Molto dipende anche dall’isolamento acustico dell’immobile: se è ben progettato dovrebbe garantire un buon sonno anche in un appartamento nel pieno centro di una metropoli e/o in un condominio con centinaia di appartamenti.

5 – Clima interno confortevole

Si tratta di una delle caratteristiche fondamentali per il benessere in casa: non deve essere troppo calda d’estate né troppo fredda d’inverno. Quindi la casa ideale deve essere ben isolata ed essere dotata di moderni impianti di riscaldamento e raffrescamento, che garantiscano sempre una temperatura ottimale degli ambienti interni a prescindere dalla temperatura esterna.

6 – Giusto livello di umidità

La casa ideale non deve essere troppo umida. Il primo indizio di una casa eccessivamente umida è avere i vetri sempre appannati. Quando iniziano ad apparire muffe è un segnale più concreto della scarsa salubrità degli ambienti.

7 – Costo delle bollette contenuto

Gli europei cercano una casa che consumi poco, con bollette basse, in particolare dell’energia elettrica che evidentemente rappresenta una spesa esosa in tutto il continente. Una casa con un ottimo isolamento e alimentata da fonti rinnovabili o per lo meno da impianti di riscaldamento moderni, garantisce minori costi in bolletta e quindi complessivamente un costo di gestione basso.

8 – Una casa luminosa

L’ultimo fattore, ma non meno importante degli altri, è la presenza ottimale di luce naturale. E come biasimare i nostri concittadini europei. In fondo nessuno ama accendere la luce artificiale anche in pieno giorno. Non è tanto un problema di consumi quanto di benessere. Diversi studi confermano che una buona presenza di luce naturale in casa porta infatti a un maggiore benessere psico-fisico.

foto autore
Elena Liziero

Vuoi saperne di più su come progettare una mansarda accogliente e funzionale?

Quali sono i requisiti normativi, come sfruttare la luce naturale e zenitale, come migliorare il comfort in mansarda. Nella guida “Progettare una mansarda” troverai tutto quello che c’è da sapere per dare più valore all’ultimo piano.

Scarica la Guida Cerchi il supporto di un professionista?  Contatta un progettista del Club VELUX

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Club progettisti VELUX

E' arrivato il momento di ristrutturare il sottotetto? Trasformalo in una luminosa mansarda. Affidati all'esperienza del Club Progettisti VELUX.

Trova un progettista Sei un progettista? Scopri i vantaggi del Club VELUX