La mansarda disperde caldo in inverno?

Per ridurre i consumi energetici del riscaldamento in inverno e le dispersioni termiche In mansarda si può intervenire con delle azioni mirate, come isolare il tetto e scegliere delle buone finestre per tetti.

In mansarda per ridurre i consumi energetici del riscaldamento in inverno e le dispersioni termiche ci sono due modi per intervenire con dei lavori mirati. Per proteggersi dal freddo e dalla neve, ecco cosa fare:

1. Scegliere un buon materiale isolante al tetto

I materiali isolanti sono davvero tanti.

Buoni isolanti sono sicuramente quelli naturali ecocompatibili come il sughero e la fibra di legno, disponibili in pannelli con densità e spessori diversi. Per quanto riguarda invece gli isolanti di tipo sintetico, tra i principali e più conosciuti troviamo il poliuretano e polistirene.

I prodotti sintetici hanno vari vantaggi:

  • presentano un valore di isolamento termico invernale migliore rispetto ai prodotti naturali
  • hanno un costo inferiore
  • sono in grado di assicurare un buon isolamento con spessori ridotti.

Tra i lati negativi però dei materiali isolanti sintetici vi è il fatto che isolano bene dal freddo ma non dal caldo, anche la prestazione acustica non è di rilievo.

Per poter usufruire delle detrazioni fiscali del 65% bisogna rispettare dei precisi valori di trasmittanza (grado di isolamento) divisi per zona climatica, stabiliti nella tabella dell’allegato al Decreto del 26 gennaio 2010.

Sostituzione finestre

2. Sostituire le finestre per tetti con finestre dalle migliori prestazioni energetiche.

Questi lavori sono vantaggiosi innanzitutto lato economico in quanto sono detraibili tramite i bonus fiscali. Grazie alla sostituzione di finestre per tetti si può guadagnare calore gratuito dal sole durante le belle giornate nelle stagioni più fresche.

Per proteggersi al meglio dal freddo bisogna scegliere finestre per tetti ideali per climi freddi (ad es. Velux performance) con prestazioni termiche ottime Uw= 0,81W/mqK.

Queste finestre per tetti sono dotate di triplo vetro, camera con gas Krypton e un speciale telaio con Termotecnology. Oltre a proteggere dal freddo queste speciali finestre Velux sono ideali anche per zone rumorose con valori di abbattimento acustico pari a Rw = 42dB.

E’ inoltre consigliata la scelta di un accessorio come la tapparella esterna che aumenta l’isolamento termico della finestra fino al 16%.

In sostanza, sono tutte spese che hanno un ottimo rendimento nel tempo.

foto autore
Massimo Trovò

Vuoi saperne di più su come progettare una mansarda accogliente e funzionale?

Quali sono i requisiti normativi, come sfruttare la luce naturale e zenitale, come migliorare il comfort in mansarda. Nella guida “Progettare una mansarda” troverai tutto quello che c’è da sapere per dare più valore all’ultimo piano.

Scarica la Guida Cerchi il supporto di un professionista?  Contatta un progettista del Club VELUX

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Realizzazione

La mansarda disperde caldo in inverno?

Per ridurre i consumi energetici del riscaldamento in inverno e le dispersioni termiche In mansarda si può intervenire con delle azioni mirate, come isolare il tetto e scegliere delle buone finestre per tetti.

Club progettisti VELUX

E' arrivato il momento di ristrutturare il sottotetto? Trasformalo in una luminosa mansarda. Affidati all'esperienza del Club Progettisti VELUX.

Trova un progettista Sei un progettista? Scopri i vantaggi del Club VELUX