La sedia a dondolo: un oggetto senza tempo

Lo sa bene chi vive in mansarda, nel posto più vicino alle nuvole in cui si possa abitare: tante volte si è stanchi di stare coi piedi per terra e si vorrebbe andare a gambe all’aria, ritrovando la sensazione di leggerezza che si aveva da bambini quando si giocava sull’altalena.

La mansarda è lassù, in cima a tutti i piani, solo il tetto sopra alla testa.
Già di per sé è un rifugio speciale al termine di una faticosa giornata.
Ma c’è qualcosa che può aiutare a vivere ancora meglio questo spazio protetto: abbandonarsi al conforto di un oggetto senza tempo, la sedia a dondolo.

Vincente e sempiterno, oltre al fascino, il principio base della seduta: quell’oscillazione che rilassa, lascia confluire meglio il sangue e solleva la mente dalle preoccupazioni, cullandola.

Se vi è venuta voglia di riprovare questa sensazione, cercate qui la dancing chair migliore, per voi e per la vostra mansarda.

Ce ne sono per tutti i gusti e per ogni esigenza, dato che si tratta di un elemento d’arredo che, dal Settecento ad oggi, non ha mai smesso di essere rivisitato, nei materiali e nella forma, con un approccio sempre più mirato alla funzionalità.

Per i più piccoli, babyC , di Dripta Design Studio, è una culla di design veramente speciale,  da portare ovunque in casa per tenere sempre sott’occhio il proprio bambino e dondolarlo quando serve.

Per gli eterni Peter Pan c’è Pastil di Eero Aarnio, una seduta ormai senza tempo, colorata e divertente.

Per un relax a due la sedia Sway di Markus Krauss permette di accomodarsi in più posizioni.

La RAR Plastic Armchair di EAMES – Vitra è una sedia sempre di moda, in molte versioni, compresa quella a dondolo.

E per aiutare la pazienza delle mamme c’è Mommy una sedia realizzata dal designer Alessio Pappa e proposta da CROMATINA Design al Salone Satellite 2010.

foto autore
Stefania Girelli

Vuoi saperne di più su come progettare una mansarda accogliente e funzionale?

Quali sono i requisiti normativi, come sfruttare la luce naturale e zenitale, come migliorare il comfort in mansarda. Nella guida “Progettare una mansarda” troverai tutto quello che c’è da sapere per dare più valore all’ultimo piano.

Scarica la Guida Cerchi il supporto di un professionista?  Contatta un progettista del Club VELUX

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Club progettisti VELUX

E' arrivato il momento di ristrutturare il sottotetto? Trasformalo in una luminosa mansarda. Affidati all'esperienza del Club Progettisti VELUX.

Trova un progettista Sei un progettista? Scopri i vantaggi del Club VELUX