Come recuperare un sottotetto con il Sismabonus

Se vuoi recuperare un sottotetto miglioradone l'antisismicità, grazie al Sismabonus puoi accedere ad incentivi elevatissimi, fino all'80% (che sale all'85% se recuperi l'intero condominio) in 5 anni. Ecco come fare.

Il Sismabonus è il bonus fiscale sulla casa più vantaggioso: prevede infatti una detrazione fiscale dal 70%  fino ad un massimo dell’85%. Puoi richiedere il Sismabonus se la tua mansarda si trova in zone sismiche ad alta pericolosità (1 e 2) e in zone sismiche a minor rischio (zona sismica 3), in sostanza si tratta della maggior parte delle Regioni italiane a eccezione di alcune zone del Nord, della costa della Toscana, di alcune aree in Puglia e Sicilia, e dell’intera Sardegna (per sicurezza chiedi all’ufficio tecnico del tuo Comune in che zona di rischio si trova la tua abitazione).

Il Sismabonus prevede una detrazione fiscale su un importo massimo di 96.000 euro di spesa per ciascuna unità immobiliare dal 1° gennaio 2017 fino al 31 dicembre 2021.
Il rimborso IRPEF viene poi erogato in cinque rate annuali di pari importo, quindi in metà tempo rispetto alle altre detrazioni sulla casa.
Se abiti in condominio, puoi scegliere di cedere il credito della detrazione IRPEF a favore dei fornitori che hanno effettuato i lavori (ad esempio come sconto immediato) o ad altri soggetti privati come Esco, società di servizi, banche e intermediari finanziari (se ad esempio rientri nella no tax area).

Percentuali di detrazioni con il Sismabonus

Rispetto a una normale ristrutturazione della tua mansarda, dove è prevista la detrazione del 50%, con il Sismabonus la detrazione sale al 70% della spesa sostenuta (75% per gli edifici condominiali) se grazie agli interventi riduci il rischio sismico rendendo più sicura la tua casa passando ad una classe di rischio inferiore. La percentuale della detrazione diventa elevatissima, 80% (85% per gli edifici condominiali) se grazie ai lavori dimostri il miglioramento di due classi di rischio sismico. Si tratta di percentuali molto alte, vantaggiose sia se vuoi restaurare un sottotetto per viverci, sia per poter rivenderlo come investimento, ricordiamo infatti che le mansarde sono tra gli immobili più ricercati (da 1 persona su 3 che cerca casa) e costano fino al 23% in più.

Il Sismabonus, che prevede detrazioni fino all'85% delle spese per lavori di miglioramento antisismico di un edificio, è previsto anche come incentivo per l'acquisto di un nuova casa nelle zone a rischio 1.


Sismabonus anche per l’acquisto della casa

Buone notizie anche per chi vuole acquistare una mansarda a prova di sisma. Il decreto legge n. 50/2017 ha previsto una nuova detrazione per l’acquisto di case antisismiche direttamente dall’azienda costruttrice nei Comuni che si trovano in zone classificate a “rischio sismico 1” (Friuli Venezia Giulia, un’area del Veneto, tutta la zona dell’Appennino centrale e meridionale a partire dall’Umbria e una parte della Sicilia).

Se vengono fatti degli interventi per la riduzione del rischio sismico che danno diritto alle detrazioni del 70 o dell’80% nei Comuni che si trovano in zone classificate a “rischio sismico 1”, mediante demolizione e ricostruzione di interi edifici da imprese di costruzione o ristrutturazione immobiliare, chi acquista l’immobile nell’edificio ricostruito può beneficiare di una detrazione pari:

  • al 75% del prezzo di acquisto della singola unità immobiliare, se dagli interventi deriva il passaggio a una classe di rischio inferiore
  • all’85% del prezzo della singola unità immobiliare, se i lavori portano a migliorare due classi di rischio.

La detrazione si può effettuare su un massimo di 96 mila Euro. E’ necessario però che le imprese vendano l’immobile entro 18 mesi dalla data di conclusione dei lavori. Puoi scegliere, al posto della detrazione IRPEF, la cessione del credito alle imprese che hanno fatto i lavori o ad altri soggetti privati. In questo caso è esclusa la cessione a istituti di credito e intermediari finanziari.
Questa occasione è assolutamente da cogliere al volo se vuoi acquistare la tua mansarda ideale a un prezzo speciale (contando che in 5 anni ti torna indietro sotto forma di detrazione IRPEF gran parte della spesa per acquistarla).

foto autore
Elena Liziero

Articoli correlati

Vuoi saperne di più su come funziona il bonus fiscale del 50%?

Ristrutturare il sottotetto costa la metà, grazie alla detrazione IRPEF del 50%. Nella “Guida al bonus fiscale del 50%” troverai tutto quello che c’è da sapere sull’incentivo per gli interventi di ristrutturazione.

Scarica la Guida Cerchi il supporto di un professionista? Contatta un progettista del Club VELUX

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Realizzazione

Il recupero della mansarda di un palazzo storico

Il restauro di un palazzo storico nel centro di Ragusa ha previsto il recupero della mansarda, con un notevole guadagno di spazio abitabile.

Club progettisti VELUX

E' arrivato il momento di ristrutturare il sottotetto? Trasformalo in una luminosa mansarda. Affidati all'esperienza del Club Progettisti VELUX.

Trova un progettista Sei un progettista? Scopri i vantaggi del Club VELUX