Un duplex in blu a Parigi

Un duplex luminoso con la zona giorno in mansarda, dall'arredamento eclettico che mescola mobili dallo stile nordico ad alcuni dettagli in stile industriale.

Questo duplex non convenzionale a Parigi ha un arredamento molto particolare, che mescola mobili di design in stile nordico ad alcuni dettagli industriali.

Un vero e proprio mix eclettico con tocchi nel colore feticcio della decoratrice Sarah Lavoine, il blu.

002-duplex-paris-sarah-lavoine

Una delle particolarità di questo appartamento è che la mansarda è stata riservata alla zona giorno. La zona notte e il bagno sono al piano sottostante e il collegamento è dato da una scala in ferro.

La doppia altezza è evidenziata dalla parete tinta di blu e dalle decorazioni appese: gli specchi al piano inferiore, un grande quadro bianco in cima alla parete e i lampadari sferici.

005-duplex-paris-sarah-lavoine

Una volta saliti dalle scale si trova un grande open space con due angoli giorno. Dal lato delle scale una zona conversazione divisa in due parti. Ai lati delle finestre sono stati applicati degli specchi per amplificare la luce, quasi come se fossero delle finestre per tetti.

Dúplex-en-París-azules-diseño-y-tendencias-Blog-TD-19

Dall’altra parte una zona salotto, con due grandi divani e il tavolo da pranzo. Le zone sono ben distinte, ma, allo stesso tempo, interconnesse, grazie ai colori e allo stile.

Il bianco è il colore predominante con l’aggiunta di qualche tocco di colore per movimentare il tutto: le sedie hanno lo stessa sfumatura di blu della parete. La panca ha i cuscini di colore giallo, che viene ripreso dal quadro appeso dietro al divano.

013-duplex-paris-sarah-lavoine

Dalla zona pranzo si accede alla cucina che è divisa da una struttura in vetro in stile industriale. A differenza del resto della zona giorno qui i mobili e i rivestimenti sono scuri, con l’aggiunta di qualche oggetto blu, così da collegarsi con la parete scura dietro al tavolo da pranzo.

015-duplex-paris-sarah-lavoine

La camera da letto si trova al piano inferiore. Attraverso la porta si vede la parete blu delle scale. Il copriletto riprende la stessa tonalità, ma per il resto la camera è molto diversa dalla zona giorno. Qui il pavimento e il soffitto, entrambi in legno bianco, contrastano con il nero delle pareti e della maggior parte dei mobili.

018-duplex-paris-sarah-lavoine

Nelle camere dei bambini continuano i colori forti a contrasto con pareti, soffitto e pavimento bianchi. In questa prevale il blu.

019-duplex-paris-sarah-lavoine

In questa è il rosso a fare da contrasto.

Dúplex-en-París-azules-diseño-y-tendencias-Blog-TD-7

Sempre al piano inferiore c’è il bagno, dai colori neutri.

foto autore
Stefania Girelli

Vuoi saperne di più su come trasformare il tuo sottotetto in una luminosa mansarda?

Gli interventi più comuni, i professionisti da coinvolgere, i requisiti di legge, i bonus fiscali, l’importanza dell’illuminazione naturale. Nella Guida “Da sottotetto a mansarda” trovi le indicazioni per ristrutturare e dare più valore alla tua casa.

Scarica la Guida Cerchi il supporto di un professionista? Contatta un progettista del Club VELUX

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Club progettisti VELUX

E' arrivato il momento di ristrutturare il sottotetto? Trasformalo in una luminosa mansarda. Affidati all'esperienza del Club Progettisti VELUX.

Trova un progettista Sei un progettista? Scopri i vantaggi del Club VELUX