Una mansarda con soppalco a Milano

La ristrutturazione di una mansarda a Milano permette una distribuzione più intelligente degli spazi e un apporto di luce naturale adeguato

A Milano lo studio di architettura GUM si è occupato della ristrutturazione di questa mansarda, al quinto ed ultimo piano di un edificio del XIX secolo, situata poco lontano da Parco Sempione.

esterno

Il volume a pianta rettangolare si sviluppa in senso longitudinale. La struttura è in muratura e le pareti divisorie in mattoni suddividono lo spazio in quattro zone comunicanti.

open space

La mansarda è ariosa in quanto le altezze tra il piano di calpestio e il tetto spiovente in legno sono generose.

open space

Una fila di finestre per tetti lascia entrare una quantità significativa di luce, soprattutto verso il lato cieco della casa, permettendo che in tutti gli ambienti della casa sia rispettato il rapporto aeroilluminante e ci sia quindi l’abitabilità.

soppalco

La mansarda è composta da tre camere da letto, due bagni, una lavanderia, un soggiorno con cucina annessa, una zona lettura e una stanza studio per i bambini.

camera da letto

Poiché l’altezza lo consentiva, i progettisti hanno aggiunto un soppalco, appoggiato alla parete cieca della mansarda, per ampliare gli spazi e ricavare il numero di stanze richieste dai proprietari.

soppalco

Il disegno del soppalco coniuga l’aspetto strutturale con quello puramente compositivo: struttura portante e pannelli calpestabili su cui si sovrappongono dei fogli microforati.

open space

In questo modo il soppalco non ostacola il passaggio dalle luce, anzi la luce naturale proveniente dalle finestre per tetti può raggiungere facilmente il livello inferiore.

open space

Al primo piano l’asse longitudinale cieco agisce come un corridoio attrezzato che ospita un sistema di armadi e tutti i pensili e i mobili della cucina.
Un sistema di porte scorrevoli progettato su misura permette di separare, se necessario, le singole aree permettendo così diversi livelli di privacy.

soppalco

©Photo: Filippo Bamberghi

foto autore
Alessandra Marra

Vuoi saperne di più su come trasformare il tuo sottotetto in una luminosa mansarda?

Gli interventi più comuni, i professionisti da coinvolgere, i requisiti di legge, i bonus fiscali, l’importanza dell’illuminazione naturale. Nella Guida “Da sottotetto a mansarda” trovi le indicazioni per ristrutturare e dare più valore alla tua casa.

Scarica la Guida Cerchi il supporto di un professionista? Contatta un progettista del Club VELUX

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Club progettisti VELUX

E' arrivato il momento di ristrutturare il sottotetto? Trasformalo in una luminosa mansarda. Affidati all'esperienza del Club Progettisti VELUX.

Trova un progettista Sei un progettista? Scopri i vantaggi del Club VELUX