Una villa con mansarda a Torino

Nel verde della zona residenziale di Torino sorge una villa degli anni '20, nascosta tra gli alberi e caratterizzata dalla luce, che gioca un ruolo fondamentale soprattutto in mansarda.

A Torino lo studio B+S Architetti si è occupato della ristrutturazione di questo villino degli anni ’20.

esterno

L’edificio ha preso nuova vita attraverso un intervento radicale sulla struttura e sulla distribuzione verticale e orizzontale, che punta soprattutto sulla luce.

salotto

Le modifiche esterne si integrano con la composizione architettonica originale e risultano impercettibili, mentre l’interno è stato totalmente modificato attraverso una serie di cambiamenti strutturali che hanno modificato la distribuzione dei volumi.

salotto

Questa ristrutturazione profonda e strutturale ha permesso il recupero del sottotetto, pur nel rispetto della sagoma originale dell’edificio. Gli interni della villa sono caratterizzati da un gioco di chiari e scuri, fatto di toni neutri, ma anche di colori e materiali dai forti contrasti.

salotto

Si può notare infatti il contrasto tra il soffitto bianco, le pareti grigie e il pavimento in legno di rovere.

cucina

In altri ambienti della casa, come in cucina, si nota anche nell’arredamento questo deciso contrasto cromatico tra il bianco e il grigio scuro, interrotto soltanto da alcuni punti di rosso.

cucina

La casa è in stile moderno, ma in alcune stanze sono presenti alcuni mobili antichi perfettamente integrati.

salotto

Il contrasto cromatico tra bianco e grigio si ritrova anche nella mansarda, ricca di luce grazie alle finestre per tetti, caratterizzata dal soffitto in legno verniciato di bianco, dalle pareti grigie e dal pavimento realizzato con piastrelle tipo cementine sui toni del grigio, che richiamano il rivestimento della cucina.

camera da letto

Per la stanza da letto è stato scelto lo stesso abbinamento della zona giorno, con pavimento in legno di rovere, soffitti bianchi e pareti grigie.

camera da letto

Il secondo bagno è particolarmente luminoso, grazie al posizionamento di un’ampia finestra per tetti proprio sopra il lavabo.

bagno

©Photo: Barbara Corsico Photography

foto autore
Alessandra Marra

Vuoi saperne di più su come trasformare il tuo sottotetto in una luminosa mansarda?

Gli interventi più comuni, i professionisti da coinvolgere, i requisiti di legge, i bonus fiscali, l’importanza dell’illuminazione naturale. Nella Guida “Da sottotetto a mansarda” trovi le indicazioni per ristrutturare e dare più valore alla tua casa.

Scarica la Guida Cerchi il supporto di un professionista? Contatta un progettista del Club VELUX

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Club progettisti VELUX

E' arrivato il momento di ristrutturare il sottotetto? Trasformalo in una luminosa mansarda. Affidati all'esperienza del Club Progettisti VELUX.

Trova un progettista Sei un progettista? Scopri i vantaggi del Club VELUX