La pendenza del tetto

get_the_author(); by Silvia Torneri in Ristrutturazione sottotetto
Condividi:
pendenza tetto

La pendenza del tetto è importante, in quanto è possibile scegliere modelli diversi di finestre per tetti da inserire a seconda dell’inclinazione.

La pendenza di un tetto si può misurare in gradi o in percentuale.

Misurazione della pendenza del tetto in percentuale
Ecco un metodo semplice e intuitivo per misurare la pendenza di un tetto in percentuale:

  • In quel punto, misurare l’altezza dal pavimento alla falda inclinata (immagnando di formare un triangolo rettangolo)
  • Se ad esempio per ogni metro in orizzontale il tetto si alza di 15 cm, significherà che il tetto ha una pendenza del 15% circa.

Misurazione della pendenza del tetto in gradi
La misurazione della pendenza del tetto in gradi è invece un po’ meno intuitiva:

  • Immaginare una perpendicolare da un punto del tetto al pavimento e misurarla (a)
  • Misurare la distanza dal punto in cui cade la perpendicolare alla base del tetto (b)

In questo modo otterrò i due lati di un ipotetico triangolo rettangolo

  • Impostare con la calcolatrice la funzione: arctangente (a/b). Il risultato sarà l’angolo di inclinazione
  • Per angoli di inclinazione piccoli (fino a 30° circa, che è oltre la media di inclinazione dei tetti italiani), per effetture un calcolo rapido, con un margine di errore limitato, si può applicare la formula: a/b * 57,3

Gradi e percentuale sono due unità di misura diverse. Un tetto con una pendenza di 45° non avrà una pendenza del 45%, ma del 100%.

Nell’allegato trovate le tabelle di conversione da gradi a percentuale e viceversa.

Tabella pendenza in gradi e in percentuale

Inoltre, per misurare la pendenza del tetto VELUX ha sviluppato un’app dedicata che si può trovare su iTunes, per OSX, e su Google Play, per Android.

 

TAGS:
scarica la guida