6 consigli per migliorare la qualità della vita in casa

Gli elementi essenziali per migliorare la qualità della vita e avere una casa più sana per la tua famiglia.

In una normale giornata trascorriamo fino al 90% del nostro tempo in ambienti chiusi, sia in ufficio sia a casa.

Ecco perché è importante migliorare la qualità della vita all’interno, in modo da avere un ambiente salutare in cui vivere, lavorare e giocare

Ecco alcuni suggerimenti essenziali per avere una casa più sana e  migliorare la qualità della vita.

1. Garantire buone condizioni di sonno

Dormire bene è una delle cose migliori che possiamo fare per la nostra salute mentale e fisica. Una buona notte di sonno può aiutarti a mantenere forte il sistema immunitario e a essere più produttivo e concentrato durante le ore del giorno.

camera con luce
Camera illuminata dai raggi del sole

Il ritmo circadiano regola sonno e veglia ed è strettamente collegato alla luce naturale. La giusta alternanza di luce e buio nell’arco della giornata è necessaria per sincronizzare il nostro corpo è avere un corretto ritmo di sonno-veglia.

2. Mantenere la temperatura confortevole

Tenere sotto controllo il calore ed evitare le dispersioni sono tra le caratteristiche più richieste in una casa: una temperatura interna confortevole, che non sia troppo calda o fredda, può aiutarti a rilassarti davvero e goderti la tua casa.

finestra con tende
Raggi attraverso la finestra

Nella zona giorno la temperatura ideale ti permette di svolgere le tua attività senza sudare e senza soffrire il freddo. Una stanza da letto della giusta temperatura è fondamentale per un sonno ristoratore.

3. Far entrare la luce del giorno

Avere molta luce naturale non ha il solo vantaggio del risparmio sulla bolletta energetica.

salotto con finestre
Luce dalle finestre

Gli studi dimostrano che la luce naturale aumenta la memoria a breve termine, riduce l’affaticamento degli occhi, migliora l’umore, allevia il dolore e aumenta il metabolismo.

Delle stanze ben illuminate dalla luce del giorno rendono l'apprendimento dei bambini più efficace di quelle scarsamente illuminate.

4. Far entrare aria fresca

Il ricambio costante dell’aria mantiene il clima interno sano, facendo uscire le sostanze nocive irritanti, riducendo gli allergeni e controllando l’umidità.

soppalco ventilato
Ventilazione con più finestre

Una maggiore esposizione alla luce naturale e all’aria fresca migliora i livelli di energia durante il giorno, e stimola l’attività fisica. Inoltre, la luce naturale e la ventilazione collegano le persone all’esterno, per vivere in un ambiente interno più calmo e più produttivo.

Per avere sempre aria pulita areare tre o quattro volte al giorno per almeno 10 minuti alla volta.

5. Evitare l’umidità

Le abitazioni umide possono provocare reazioni allergiche e le persone che vivono in case con muffa e condensa hanno maggiori probabilità di avere irritazione agli occhi, al naso e alla gola.

locale di servizio con finestra
Stirare con finestra aperta

Per migliorare la tua salute e quella della tua famiglia, controlla i segni di condensa e muffa in casa e fai uscire l’aria umida il più possibile, arieggiando il bagno dopo aver fatto la doccia, tenendo una finestra aperta mentre cucini e limitando il vapore quando stiri.

6. Aggiungere delle finestre per tetti

Uno dei modi più semplici e convenienti per migliorare la qualità della vita in una casa è l’aggiunta di una finestra per tetti.

Grazie alla loro posizione, le finestre per tetti forniscono molta più luce zenitale per tutto il giorno rispetto a una finestra verticale.  Questo perché non risentono dell’orientamento e degli ostacoli presenti all’esterno, come alberi e altri edifici.

salotto
Salotto con finestre

Una finestra per tetti ti permette di arieggiare velocemente la  casa: posizionando una finestra in alto e sfruttando le finestre verticali si ottiene l’effetto camino che fa uscire l’aria calda e viziata e fa entrare aria fresca e pulita.

L’ingresso di aria fresca può anche diminuire la temperatura interna di alcuni gradi. In questo modo la stanza diventa più confortevole, si riduce la necessità di aria condizionata nei mesi estivi, e si risparmia sulla bolletta elettrica.

Le finestre per tetti consentono di portare calore all’interno nella stagione invernale e, con le protezioni solari, di limitare i raggi solari diretti in estate, in modo da avere sempre la migliore qualità della vita anche nelle case di città.


Scegli la finestra per tetti VELUX più adatta alle tue esigenze


foto autore
Stefania Girelli

Articoli correlati

Vuoi saperne di più su come progettare una mansarda accogliente e funzionale?

Quali sono i requisiti normativi, come sfruttare la luce naturale e zenitale, come migliorare il comfort in mansarda. Nella guida “Progettare una mansarda” troverai tutto quello che c’è da sapere per dare più valore all’ultimo piano.

Scarica la Guida Cerchi il supporto di un professionista?  Contatta un progettista del Club VELUX

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Realizzazione

Una casa di famiglia con finestre per tetti

Una casa singola a due piani con un tetto spiovente che copre parte del primo piano e su cui sono posizionate delle finestre che si aggiungono a quelle verticali e illuminano tutto con la luce zenitale.

Club progettisti VELUX

E' arrivato il momento di ristrutturare il sottotetto? Trasformalo in una luminosa mansarda. Affidati all'esperienza del Club Progettisti VELUX.

Trova un progettista Sei un progettista? Scopri i vantaggi del Club VELUX