Vivere bene in casa: come risparmiare energia

Risparmio energetico significa consumare meno energia, ridurre le spese di riscaldamento e condizionamento e migliorare il livello di comfort e il benessere.

Risparmio energetico significa consumare meno energia, ridurre subito le spese di riscaldamento e condizionamento e migliorare le condizioni di vita all’interno dell’appartamento aumentando il livello di comfort ed il benessere di chi soggiorna e vi abita.

Energia elettrica

Gli elettrodomestici sono i maggiori utilizzatori di energia elettrica nelle case.

Per diminuire il consumo energetico è preferibile sostituire i vecchi elettrodomestici con nuovi con migliore efficienza energetica. Considerate che un frigorifero in classe A+++ consuma il 50% in meno di uno in classe A+. E se avete effettuato una ristrutturazione potete usufruire del Bonus mobili.

I frigoriferi e congelatori vanno tenuti ad almeno 10 cm dal muro e lontani da fonti di calore. Controllate che le porte si chiudano bene e non usate temperature troppo basse. Usate sempre lavatrici e lavastoviglie a pieno carico e con programmi a bassa temperatura, il consumo maggiore non è nel funzionamento, ma nel riscaldamento dell’acqua.

In ogni caso, se avete una tariffa bioraria, accendete gli elettrodomestici ad alto consumo, come la lavatrice,  tra le 19 e le 07 del mattino, nel weekend e nei giorni festivi.

Se ne avete ancora in casa sostituite le lampadine a incandescenza con quelle a basso consumo o, meglio ancora, con quelle a LED. In questo ultimo caso risparmierete fino a 10 volte rispetto all’uso di quelle a incandescenza. E spegnete sempre la luce quando non vi serve più.

bulb-15629_1280

Spegnete totalmente gli elettrodomestici evitando di lasciarli in stand-by. Questo vale per televisori, impianti stereo, stampanti e tutto quello che ha una spia sempre accesa. Staccare i caricabatterie quando non servono.

Cercando di consumare meno energia in casa si arriva a risparmiare fino al 30% della bolletta luce.

Riscaldamento

Per una casa calda una delle cose principali è migliorare l’isolamento, specialmente la zona del tetto e del sottotetto.

Le finestre sono una fonte di dispersione di calore della casa, usare delle finestre isolanti aiuta molto a tenerlo all’interno. Le finestre per tetti sono doppiamente importanti, perché, con il giusto tipo di vetrata e e con il le protezioni giuste, tende interne e tapparelle esterne, vi permettono di evitare la dispersione dal tetto.

Ma abbassare le tapparelle e tirare le tende è un buon modo per isolare ogni tipo di finestra. Aggiungete inoltre guarnizioni supplementari in tutti i quei punti dove ci sono dispersioni come infissi, cassonetti, porte.

Al contrario durante le giornate di sole tenete aperte persiane e tapparelle per incamerare il calore e scaldare la stanza.

I contabilizzatori di calore ai termosifoni sono utili sia per impianti centralizzati che per quelli autonomi: si adotta la temperatura che si vuole e quando si vuole. Nel caso di riscaldamento autonomo riducete il consumo di gas, con quello centralizzato pagate quello che consumate. Non superate i 19-20°, ogni grado in più significa un aumento del consumo del 7%, e riducete la temperatura notturna a 18°, che è anche la temperatura giusta per dormire bene.

controller-78445_1280

Aprire le finestre per il ricambio d’aria è importante anche d’inverno ma, per evitare di sottrarre calore alla casa, fatelo per un massimo di 8-10 minuti. VELUX ACTIVE decide automaticamente quando aprire le finestre per tetti in modo da mantenere ottimale il clima interno di casa.

Raffreddamento

Anche per tenere una casa fresca è necessario che la casa sia isolata. Quello che funziona in inverno funziona anche in estate, quindi protezioni e isolamento.

Le finestre sono importanti, soprattutto se la casa è esposta a sud e riceve molto sole. Le vetrate con un buon isolamento termico permettono di evitare al calore di entrare in casa. La vetrata Energy –60 di VELUX permette di avere il miglior bilancio energetico; la vetrata Energy Clima –66 sono quelle perfette per gli edifici in classe A e A+, con un ottimo isolamento termico.

Con le vetrate con una buona resistenza termica l’interno della casa si scalderà di meno e voi utilizzerete meno l’aria condizionata e il ventilatore.

In estate sono molto importanti anche le protezioni interne e esterne. Una tenda esterna o una tapparella filtrano i raggi del sole e una interna fa entrare meno luce e se necessario oscura.

VELUX ACTIVE controlla le tende esterne e le tapparelle in modo che si chiudano automaticamente durante le ore più calde, in funzione dell’orientamento delle finestre e dalla zona in cui vivete.

Utilizzando al meglio le protezioni potete limitare se non addirittura eliminare l’uso dell’aria condizionata.

fan-62784_1920

In ogni caso è meglio preferire uno split dotato di inverter che fa risparmiare dal 10% al 30% di energia. Vanno sempre puliti i filtri e il condizionatore non dovrebbe essere impostato una temperatura minore di 10-12 gradi rispetto all’esterno.

Anche un ventilatore da soffitto può rinfrescare: se le pale girano in senso antiorario porterà a terra l’aria più fresca facendo risalire quella più calda. L’effetto camino e il ricambio d’aria migliorano sensibilmente la qualità dell’aria: aprendo le finestre per tetti VELUX durante la notte è possibile ridurre la temperatura fino a 7°C.

foto autore
Stefania Girelli

Vuoi saperne di più su come progettare una mansarda accogliente e funzionale?

Quali sono i requisiti normativi, come sfruttare la luce naturale e zenitale, come migliorare il comfort in mansarda. Nella guida “Progettare una mansarda” troverai tutto quello che c’è da sapere per dare più valore all’ultimo piano.

Scarica la Guida Cerchi il supporto di un professionista?  Contatta un progettista del Club VELUX

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Realizzazione

Vivere bene in casa: come risparmiare energia

Risparmio energetico significa consumare meno energia, ridurre le spese di riscaldamento e condizionamento e migliorare il livello di comfort e il benessere.

Club progettisti VELUX

E' arrivato il momento di ristrutturare il sottotetto? Trasformalo in una luminosa mansarda. Affidati all'esperienza del Club Progettisti VELUX.

Trova un progettista Sei un progettista? Scopri i vantaggi del Club VELUX