Come contenere i costi di ristrutturazione di una mansarda

I costi che possono essere contenuti, in modo da ristrutturare una mansarda in maniera più economica, ma, allo stesso tempo ottenere un buon risultato finale. Dagli impianti elettrici e idraulici ai rivestimenti di bagno e cucina. Dal colore delle pareti e dei serramenti ai pavimenti.

Avete comprato la mansarda dei vostri sogni ma il budget rimasto per rinnovarla è poco?

Ci sono alcuni costi che possono essere contenuti, in modo da ristrutturare in maniera più economica, ma, allo stesso tempo ottenere un buon risultato finale.

Eccovi 4 punti da verificare prima di cominciare a risistemare la mansarda per non avere sorprese.

Impianti

Per non far lievitare le spese è sempre meglio non toccare gli impianti preesistenti a norma e sistemare solo quello che deve essere proprio sostituito.

L’impianto idrico è quello che ha un impatto maggiore e quindi è sempre meglio mantenere gli attacchi per i sanitari e i termosifoni dove si trovano.

L’impianto elettrico è più complesso ma è anche quello che, nelle mansarde più vecchie, può essere fuori norma e deve essere aggiornato. Per contenere i costi cercate di far realizzare delle tracce a muro, senza toccare i pavimenti, verificando come partono i tubi dal centro stella. Pianificate con cura i punti luce, la posizione delle scatole e verificate quanto materiale elettrico deve essere sostituito.

Bagno

Rivestimenti

Le pareti a contatto con l’acqua vanno protette, ma i vecchi bagni con le piastrelle su che arrivano fino al soffitto hanno un aspetto vecchio. Per ristrutturare un bagno senza spendere troppo, una volta tolte le vecchie piastrelle, si possono inserire le nuove solo fino all’altezza dei lavandini (poco più di un metro) e all’interno della doccia. Per il resto della parete basta una vernice resistente all’umidità. Le piastrelle in cucina possono essere eliminate completamente, dietro a fuochi e lavandino basta un pannello nel materiale che preferite, sigillato con un’alzatina.

Vernici e pitture

Le pareti dipinte di bianco sono le più economiche e sono facili da sistemare anche da soli, basta un po’ di accortezza nel preparare la casa.

Un buon modo per risparmiare è mantenere porte e serramenti, se sono in buono stato. Per rinnovarli si possono dipingere così da renderli più moderni. Valutate se è più economico farli verniciare in loco, oppure se è più rapido (e quindi economico) smontarli, portarli in un laboratorio per lavorarli e rimontarli.

Nel caso di finestre per tetti valutate se è necessario sostituirle o se basta utilizzare i kit di manutenzione per sistemare i piccoli problemi.

Soppalco

Pavimenti

I pavimenti sono il costo maggiore in una ristrutturazione ma, a parte alcuni casi, di solito sono quelli che devono essere sistemati per dare un’aria più moderna alla mansarda. Cercare un materiale con un formato standard e di grande diffusione aiuta a contenere i costi. Anche le fine serie e le seconde scelte sono un’opzione da valutare.

Togliere la vecchia pavimentazione spesso è un lavoro complesso e quindi ha un elevato costo di manodopera. Una possibilità è quella di incollare il nuovo pavimento sopra quello esistente, verificando se le porte e le finestre devono essere tagliate per poter essere adeguate alla nuova altezza.

1, 2, 3

foto autore
Stefania Girelli

Vuoi saperne di più su come trasformare il tuo sottotetto in una luminosa mansarda?

Gli interventi più comuni, i professionisti da coinvolgere, i requisiti di legge, i bonus fiscali, l’importanza dell’illuminazione naturale. Nella Guida “Da sottotetto a mansarda” trovi le indicazioni per ristrutturare e dare più valore alla tua casa.

Scarica la Guida Cerchi il supporto di un professionista? Contatta un progettista del Club VELUX

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Club progettisti VELUX

E' arrivato il momento di ristrutturare il sottotetto? Trasformalo in una luminosa mansarda. Affidati all'esperienza del Club Progettisti VELUX.

Trova un progettista Sei un progettista? Scopri i vantaggi del Club VELUX