Primavera stagione intermedia: guadagno solare dalle finestre

In primavera le finestre per tetti permettono di sfruttare al meglio l'energia solare, portando in casa tepore e guadagnando subito alcuni gradi, così da non utilizzare il riscaldamento durante i primi giorni della stagione.

salotto

Con l’arrivo della primavera, stagione intermedia in cui a volte è necessario scaldare la mansarda, le finestre per tetti hanno un ruolo fondamentale nell’aumentare di alcuni gradi la temperatura interna.

Questo perché l’irraggiamento solare fornisce calore e luce naturale a tutto l’esterno della casa, ma solo le finestre permettono un ingresso diretto di luce e calore.

Nella scelta di un serramento, uno dei parametri essenziali per verificarne le prestazioni è il fattore solare “g”.

Il fattore solare è la capacità della vetrata di lasciar entrare l’energia solare, sia per irraggiamento diretto sia per assorbimento, conduzione e riemissione. Questo fattore viene maggiormente influenzato dal surriscaldamento di un ambiente esposto a sud e dunque intensamente colpito dal sole.

La finestra ideale dovrebbe quindi avere g bassissimo d’estate e alto d’inverno, con un fattore TL (trasmissione luminosa) altissimo (più luce passa meglio è).

Tapparelle per proteggere dal sole

Poiché non esistono vetrate con fattore solare g variabile, la soluzione migliore è quella di scegliere la vetrata in base alla zona climatica in cui ci si trova, in modo da avere il massimo delle prestazioni in ogni stagione dell’anno, aggiungendo una schermatura per modulare l’ingresso dei raggi solari.

Considerato che non esistono vetrate con fattore solare g variabile la soluzione migliore è quella di utilizzare finestre per tetti con schermature solari esterne.

guadagno solare

In questo modo si può ottenere un bilancio energetico annuale ottimale: la maggiore disponibilità di luce naturale e il guadagno solare attraverso il vetro, oltre ad essere gratuiti, riducono al minimo le necessità di energia per il riscaldamento nella stagione invernale.

Per regolare al meglio il guadagno solare così da avere sempre una temperatura ottimale in mansarda, nelle stagioni più calde si possono utilizzare schermature solari esterne,  come tapparelle e tende parasole esterne, che sono molto più efficaci di quelle interne, perché intercettano la radiazione solare prima che questa colpisca il vetro e schermano quasi completamente l’ingresso del calore.

foto autore
Stefania Girelli

Articoli correlati

Ti serve aiuto nella scelta della tua finestra per tetti?

Scegliere le finestre per tetti adatte alle tue esigenze è fondamentale per garantirti comfort e benessere in mansarda. Nella “Guida alla scelta delle finestre per tetti” scoprirai quali sono le finestre più indicate in base alle loro caratteristiche e alle stanze in cui saranno installate.

Scarica la Guida Sai come funziona il bonus fiscale del 50% o del 65%, per il risparmio energetico? Scarica la Guida e scopri come risparmiare sulle tue nuove finestre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Realizzazione

Una casa illuminata dalla luce naturale

Una villa realizzata secondo i principi dell’illuminazione naturale, con finestre per tetti che fanno entrare la luce zenitale in tutti gli ambienti.

Club progettisti VELUX

E' arrivato il momento di ristrutturare il sottotetto? Trasformalo in una luminosa mansarda. Affidati all'esperienza del Club Progettisti VELUX.

Trova un progettista Sei un progettista? Scopri i vantaggi del Club VELUX