Edifici rurali diventano abitazioni confortevoli

4 progetti che hanno fatto tornare a nuova vita degli edifici agricoli: da rustici a case moderne e confortevoli.

Gli edifici rurali, spesso costruiti in pietra, hanno un fascino solido. Recuperarli significa mantenere i segni del passato con soluzioni moderne.

Il risultato sono abitazioni con spazi rivisitati, in cui spesso c’è un equilibrio tra innovazione e tradizione.

Ristrutturazione di un antico casale rurale

La ristrutturazione di un antico casale rurale nelle campagne siciliane.

Adibito a residenza privata, il casale è stato interamente rivisitato nell’aspetto strutturale e distributivo, oltre che nelle finiture.

Particolare attenzione è stata data allo studio della luce naturale: l’inserimento di molte finestre per tetti VELUX sul soffitto permette alla luce di inondare gli ambienti, combinandosi all’uso sapiente dei materiali di finitura.

La doppia altezza crea un ambiente luminoso che ricava luce dal tetto e dalle aperture verticali.


Realizzato da Studio GAD, Termini Imerese (PA)


Ristrutturazione di un rustico a Vimercate

La ristrutturazione di un rustico a Vimercate (MB) ha creato una casa moderna in uno spazio tradizionale.

L’edificio si qualificava come un annesso rustico abbandonato ormai da molti anni.

Il progetto è un esempio di raro equilibrio tra innovazione e tradizione: interamente domotizzata, la casa è autonoma dal punto di vista energetico pur conservando il calore e l’atmosfera intima di una casa di campagna.

Grazie ai prodotti VELUX, è stato inoltre possibile portare luce in mansarda.


Realizzato da Isacco Brioschi Architects, Milano


Recupero della mansarda di una casa di campagna

La ristrutturazione di un vecchio fienile ha permesso di creare un’abitazione privata.

Il casale è stato rivisitato, ricostruendo le parti mancanti e adattando l’architettura rurale alla moderna tecnologia.

Nella parte anteriore è stato mantenuto l’aspetto originale, mentre l’interno è stato completamente rivisitato.

Nella ristrutturazione è stato creato uno spazio in mansarda per la zona notte, illuminato da finestre per tetti VELUX.


Realizzato da Antonio Perrone architetto, Torino


Ristrutturazione con zona giorno in mansarda

Un edificio in pessimo stato è stato trasformato, usando i suoi limiti per uno spunto progettuale interessante.

La zona notte è stata posizionata al piano terra e la zona giorno al primo piano, per godere del tetto giardino.

Inoltre nella zona giorno sono state inserite delle finestre per tetti, così da illuminare dall’alto e ottenere un ambiente dalle forme scandite dalla luce che entra e disegna geometrie suggestive.


Realizzato da Rizzinelli & Vezzoli Architetti Associati, Brescia


foto autore
Stefania Girelli

Articoli correlati

Vuoi saperne di più su come trasformare il tuo sottotetto in una luminosa mansarda?

Gli interventi più comuni, i professionisti da coinvolgere, i requisiti di legge, i bonus fiscali, l’importanza dell’illuminazione naturale. Nella Guida “Da sottotetto a mansarda” trovi le indicazioni per ristrutturare e dare più valore alla tua casa.

Scarica la Guida Cerchi il supporto di un professionista? Contatta un progettista del Club VELUX

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Realizzazione

Il recupero di un rustico di campagna

La ristrutturazione di una vecchia fattoria rurale trasformata in un hotel di campagna, decorato con mobili di recupero, in chiave rustica e vintage.

Club progettisti VELUX

E' arrivato il momento di ristrutturare il sottotetto? Trasformalo in una luminosa mansarda. Affidati all'esperienza del Club Progettisti VELUX.

Trova un progettista Sei un progettista? Scopri i vantaggi del Club VELUX