Una mansarda di montagna tra tradizione e innovazione

Una mansarda di montagna con soppalco, con due blocchi definiti e un open space flessibile, definito dal verso di posa del legno e dalle travi del soffitto, che unisce la tradizione del legno ad un arredamento moderno.

Nel centro storico di Vipiteno si trova questa mansarda, realizzata dagli architetti di Jab Studio, in cui tradizione e innovazione sono continuamente in relazione tra di loro. Tradizione perché il legno è comunque protagonista della casa, ma viene utilizzato con finiture che si ispirano a tendenze contemporanee.

Open space

Nella progettazione rientra anche il paesaggio caratteristico su cui si affaccia la casa, grazne alle tre grandi finestre per tetti, che mettono in relazione il territorio con gli interni.

vista dal soppalco

Lo spazio interno viene delimitato dal legno sul pavimenti, dove le tavole in abete sono di diverse dimensioni e versi di posa, dalle travi del soffitto e dall’allineamento dei mobili che partono da dei blocchi funzionali fissi, il bagno e la cucina, e vengono spostati a seconda dell’utilizzo.

Vista dalla zona giorno dalle scale

Soggiorno

In 46 mq con soppalco si possono così definire spazi diversi a seconda del momento della giornata: il piccolo soggiorno è separato dal resto del living da una porta a libro, che può essere chiusa per farlo diventare camera per gli ospiti.

In questa mansarda di montagna tradizione e innovazione si uniscono e si contrappongono con l'uso del legno abbinato a finiture dal design contemporaneo.

salotto

La zona giorno ha un’ampiezza visiva data dalla doppia altezza, con il soppalco che si affaccia, dove trova spazio la camera da letto. Il tavolo da pranzo si può accostare all’isola della cucina oppure essere utilizzato in mezzo alla stanza per avere più posti.

Il soppalco che fa da camera da letto

Cucina

I lavori sono stati eseguiti da falegnami locali, che hanno realizzato gli arredi su misura. Ogni dettaglio e’ stato studiato nei particolari, come le maniglie incassate nelle ante della cucina e l’utilizzo del legno nel bagno, che crea uno stacco tra le piastrelle e l’intonaco.

Esterno

foto autore
Stefania Girelli

Articoli correlati

Vuoi saperne di più su come trasformare il tuo sottotetto in una luminosa mansarda?

Gli interventi più comuni, i professionisti da coinvolgere, i requisiti di legge, i bonus fiscali, l’importanza dell’illuminazione naturale. Nella Guida “Da sottotetto a mansarda” trovi le indicazioni per ristrutturare e dare più valore alla tua casa.

Scarica la Guida Cerchi il supporto di un professionista? Contatta un progettista del Club VELUX

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Realizzazione

Uno chalet di montagna con mansarda

Uno chalet di montagna tutto in legno, con un'accogliente e luminosa mansarda dedicata al relax.

Club progettisti VELUX

E' arrivato il momento di ristrutturare il sottotetto? Trasformalo in una luminosa mansarda. Affidati all'esperienza del Club Progettisti VELUX.

Trova un progettista Sei un progettista? Scopri i vantaggi del Club VELUX