3 regole per aggiungere un soppalco confortevole e luminoso

Un soppalco permette di creare spazio aggiuntivo sfruttando la doppia altezza presente in molte mansarde senza effettuare grossi lavori di ristrutturazione.

Se avete bisogno di spazio e l’altezza della vostra mansarda ve lo consente, potete pensare di aggiungere un soppalco, così da creare dello spazio aggiuntivo senza dover traslocare e senza fare lavori di ristrutturazione troppo pesanti.

Ci sono 3 aspetti da valutare quando si crea un soppalco in modo da renderlo confortevole e luminoso.

1 Sfruttare al meglio l’altezza

A seconda dell’altezza complessiva del tetto si può creare un soppalco con funzioni diverse, come una camera da letto, uno studio o una camera per gli ospiti.

Se è necessario stare in piedi va valutato a che altezza inserire il nuovo pavimento, in modo che ci si possa muovere comodamente sopra e sotto. Nel caso di una camera da letto l’altezza deve consentire di sedersi sul letto senza rischiare di sbattere la testa.

Un soppalco luminoso

Aggiungere luce

Di solito un soppalco viene inserito sotto il colmo del tetto e le finestre possono non illuminare abbastanza il nuovo piano. Aggiungere una finestra per tetti permette di far entrare la luce naturale e, allo stesso tempo, dare un’impressione di spazio.

Inoltre una finestra posta in alto in un ambiente aperto permette di sfruttare l’effetto camino, in modo da avere sempre un clima confortevole in tutta la mansarda.

Con le finestre per tetti VELUX INTEGRA e il sistema VELUX ACTIVE questo avviene in modo automatico, grazie ai sensori che controllano umidità, temperatura e CO2: le finestre si aprono per far entrare aria fresca e le tapparelle si chiudono per non far entrare il calore.

Una finestra posta in alto in un ambiente aperto permette di sfruttare l'effetto camino, in modo da avere sempre un clima confortevole in tutta la mansarda.

Creare un accesso

Per accedere al soppalco è necessaria una scala che dovrà arrivare in un punto dove si può stare comodamente in piedi.

Accesso al soppalco

Il tipo di scala deve essere scelto a seconda delle dimensioni della stanza sottostante: se l’ambiente è piccolo va scelta una scala compatta, se più grande una scala comoda che permette di ottimizzare lo spazio.

foto autore
Stefania Girelli

Articoli correlati

Vuoi saperne di più su come progettare una mansarda accogliente e funzionale?

Quali sono i requisiti normativi, come sfruttare la luce naturale e zenitale, come migliorare il comfort in mansarda. Nella guida “Progettare una mansarda” troverai tutto quello che c’è da sapere per dare più valore all’ultimo piano.

Scarica la Guida Cerchi il supporto di un professionista?  Contatta un progettista del Club VELUX

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Studio
Realizzazione

Un appartamento con studio sul soppalco

Una ristrutturazione che ha portato una netta divisione tra gli spazi dedicati alla convivialità e gli spazi dedicati allo studio.

Club progettisti VELUX

E' arrivato il momento di ristrutturare il sottotetto? Trasformalo in una luminosa mansarda. Affidati all'esperienza del Club Progettisti VELUX.

Trova un progettista Sei un progettista? Scopri i vantaggi del Club VELUX