Ampliamento casa: i costi

Per calcolare i costi per la realizzazione di un ampliamento vanno valutati vari parametri, come la zona dove si trova l'abitazione e i materiali utilizzati.

I costi per creare un ampliamento sono molto variabili e dipendono da dove abitate, in centro città, in periferia o in una zona rurale. Solitamente i costi sono più alti per le case di città, soprattutto se in zone di prestigio.

ampliamento soggiorno
Soggiorno con zona pranzo

È indispensabile affidarsi a un professionista per il progetto, per seguire le normative attuali, in molte regioni in piano casa permette di aumentare fino al 20% del volume, e definire al meglio i costi per l’ampliamento in relazione a dove si abita.

sala da pranzo
Sala da pranzo con vista verso l’esterno
Si può considerare un ampliamento come un vero e proprio investimento, che aumenta il valore della casa, godendo nel frattempo di un maggiore spazio abitativo.

Per questo motivo sempre più spesso, invece che vendere e cercare una nuova abitazione, molti proprietari di case preferiscono allargare quella in cui vivono.



I costi per un ampliamento

estensione cucina
Estensione con cucina

Ingrandire una casa in un contesto medio può costare tra i 1000 e i 2000 euro al metro quadro, ciò vuol dire che per un’ampliamento che consiste in una nuova stanza (sui 20 mq)  si va dai 20.000 ai 40.000 euro a cui poi vanno aggiunti i costi accessori e il compenso per il progettista.

L’ampliamento della casa ha inoltre costi al mq variabili a seconda dei materiali utilizzati.

MaterialePrezzo al metro quadro
struttura in cemento armato1.000
struttura in legno1.500
prefabbricato150
veranda in alluminio250

Questi sono costi indicativi che danno un’idea per scegliere come ampliare casa. Inoltre il costo dipenderà anche da quanto si vuole ampliare l’abitazione.

Per una casa piccola il 20%  corrisponde a una stanza ed è possibile prendere in considerazione strutture più leggere, come un prefabbricato o una veranda in alluminio, nel caso di una villa l’ampliamento potrebbe essere una vera e propria costruzione aggiuntiva e deve avere una struttura in cemento o in legno.

I costi per ampliare una casa sono inferiori a quelli per la costruzione di una casa nuova, e quindi, solitamente è molto più conveniente aggiungere dello spazio invece che comprare una casa più grande.

I consigli per risparmiare

veranda
Veranda

I costi di ampliamento, oltre che in funzione della zona, possono variare anche in funzione dei prezzi della manodopera.

Prima di cominciare il lavoro è sempre meglio confrontare due o tre preventivi in modo da avere un’idea dei costi nella zona.

Inoltre si deve valutare se si vuole una struttura in cemento, che diventi parte integrante della casa o se basta una veranda o una struttura prefabbricata. I costi in questo caso sono molto diversi, così come poi è diverso il risultato finale.

foto autore
Stefania Girelli

Articoli correlati

Vuoi saperne di più su come progettare una mansarda accogliente e funzionale?

Quali sono i requisiti normativi, come sfruttare la luce naturale e zenitale, come migliorare il comfort in mansarda. Nella guida “Progettare una mansarda” troverai tutto quello che c’è da sapere per dare più valore all’ultimo piano.

Scarica la Guida Cerchi il supporto di un professionista?  Contatta un progettista del Club VELUX

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Realizzazione

Ampliamento della zona giorno con vista sul giardino

Tetto a falda, soppalco, ampie vetrate e luce naturale per l'ampliamento una villa rustica circondata dal verde, in provincia di Treviso.

Club progettisti VELUX

E' arrivato il momento di ristrutturare il sottotetto? Trasformalo in una luminosa mansarda. Affidati all'esperienza del Club Progettisti VELUX.

Trova un progettista Sei un progettista? Scopri i vantaggi del Club VELUX