Cameretta in mansarda: come ricavare una stanza per due sotto al tetto

Una cameretta in mansarda è il sogno di ogni bambino e va divisa in modo da creare spazio e renderla confortevole.

Dividere lo spazio in due parti simmetriche

Quando i bambini sono abbastanza vicini per età e non hanno problemi a condividere lo stesso spazio, non c’è bisogno di dividere la stanza con pareti o divisori.

In mansarda puoi sfruttare lo spazio in altezza con due letti a soppalco, utilizzando la parte inferiore per armadi e cassettiere o per una zona relax.

La stessa organizzazione sotto entrambi i letti permette ad ogni bambino di avere uno spazio dove trovare le proprie cose: appendiabiti per pigiami, mensole per gli indumenti piegati, armadietti per scarpe, giocattoli, articoli sportivi.

Per mantenere l’ordine è possibile chiudere lo spazio con delle tende, per un effetto decorativo, o con delle porte scorrevoli su misura.

Utilizzare lo spazio sotto al letto

Se non ti piace l’idea di un letto a soppalco, puoi sceglierne con un box contenitore sotto la base.

I letti con cassetti integrati sono ideali per un’organizzazione salvaspazio. Consentono di riporre, ad esempio, set di biancheria da letto di ricambio, coperte e cuscini aggiuntivi.

cameretta

Per migliorare l’ordine posiziona un grande baule ai piedi di ogni letto, che possa contenere i giocattoli più utilizzati dal bambino.

Se la mansarda ha delle travi a vista puoi attaccare dei ganci per incoraggiare il bambino ad appendere le sue cose invece di lasciarle dove capita: la chiave per una cameretta in ordine è sistemare o appendere in un solo gesto.

Inserire dei mobili nei lati più bassi

Se le dimensioni della soffitta lo consentono, puoi sfruttare le pareti più basse inserendo delle mensole o degli scaffali. Ci sono delle soluzioni che consentono di inserire dei cubi portaoggetti che ti permetteranno di avere sempre ordine. Una buona idea è scegliere un colore diverso per ogni bambino, in modo che ognuno possa organizzare le sue cose.

camera con tenda parasole esterna

Presta attenzione a non limitare troppo lo spazio visivamente, mantenendo le aperture per consentire il passaggio della luce naturale e allargare il campo visivo.

Nel caso la parete sia molto bassa o con una forma strana puoi pensare a delle soluzioni su misura, come dei contenitori su ruote, che seguano la forma della pendenza del tetto. Puoi utilizzarli come piccolo guardaroba per riporre gli abiti, per gli articoli sportivi o per le scarpe.

Usare lo spazio in altezza

In una stanza in mansarda di buona ampiezza, puoi inserire un soppalco o utilizzare le pareti più alte per aggiungere i mobili più ingombranti, come un armadio guardaroba.

Con i letti sopra al soppalco la parte inferiore può essere divisa in modo da inserire due scrivanie, due zone relax o un armadio su misura.

Nel caso l’altezza massima sia in centro puoi anche pensare di dividere la stanza mettendo due armadi in posizione centrale, in modo da sfruttare l’altezza e dividere lo spazio. Questa soluzione è valida solo se è possibile avere luce naturale in entrambe le zone, con delle finestre per tetti disposte sulle due falde del tetto.

Altrimenti devi scegliere un divisorio più leggero, come una libreria passante, che permetta di illuminare tutta la stanza fornendo, al contempo, dello spazio dove posizionare libri e giocattoli.

L'illuminazione gioca un ruolo chiave in cameretta, per offrire un comfort abitativo ai bambini.

Aggiungere luce

Le finestre per tetti consentono di aprire lo spazio con la luce naturale. La versione con apertura a bilico permette di posizionare i mobili sotto la finestra, sfruttando al meglio lo spazio.

Cameretta in mansarda

Nel caso la stanza abbia un tetto a doppia falda, delle finestre su entrambi i lati permettono di illuminare le due zone suddivise. Per regolare la luce, oscurare e limitare l’abbagliamento considera anche l’installazione di tende oscuranti e schermature.

Le tapparelle solari sono ideali per una cameretta, perché consentono un oscuramento ottimale e una protezione termica in estate e in inverno.

Per ampliare visivamente lo spazio dipingi le pareti di bianco, scegliendo poi dei colori chiari per delimitare la zona di ogni bambino e per dare energia alla stanza.

foto autore
Stefania Girelli

Articoli correlati

Vuoi saperne di più su come progettare una mansarda accogliente e funzionale?

Quali sono i requisiti normativi, come sfruttare la luce naturale e zenitale, come migliorare il comfort in mansarda. Nella guida “Progettare una mansarda” troverai tutto quello che c’è da sapere per dare più valore all’ultimo piano.

Scarica la Guida Cerchi il supporto di un professionista?  Contatta un progettista del Club VELUX

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cameretta in mansarda
Realizzazione

Da sottotetto abbandonato a cameretta luminosa

Il sottotetto di una casa abbandonata è diventato una cameretta allegra e luminosa, grazie all'inserimento di grandi finestre per tetti su entrambi i lati dello spiovente.

Club progettisti VELUX

E' arrivato il momento di ristrutturare il sottotetto? Trasformalo in una luminosa mansarda. Affidati all'esperienza del Club Progettisti VELUX.

Trova un progettista Sei un progettista? Scopri i vantaggi del Club VELUX