Come ampliare casa sul terrazzo e guadagnare una stanza in più

Con il Piano Casa è possibile ampliare casa sul terrazzo aggiungendo fino al 20% della volumetria esistente dell’edificio.

Se lo spazio in casa non è molto e serve una stanza in più, guardare al terrazzo può essere la soluzione per creare un ambiente aggiuntivo a quelli già presenti.

Chiudere un terrazzo permette di avere uno spazio da sfruttare tutto l’anno, con qualsiasi tempo atmosferico.

Spesso la terrazza comunica con la zona giorno, dove si può creare uno spazio aggiuntivo per il living.

Normative per ampliamento su un terrazzo

Per poter realizzare un ampliamento sul terrazzo bisogna, per prima cosa, rivolgersi a un professionista, per assicurarsi che sia possibile sfruttare una volumetria residua, secondo il Piano Casa relativo alla Regione in cui si trova l’immobile.


Contatta un progettista del Club VELUX per scoprire come puoi trasformare il tuo terrazzo in una nuova stanza 


La maggior parte delle Regioni consente un ampliamento del 20% della volumetria esistente dell’edificio, ma il Piano Casa viene solitamente prorogato o modificato di anno in anno e quindi è bene verificare le disposizioni al momento dell’inizio dei lavori.

Per essere sicuri di non avere problemi è sempre meglio consultare anche l’amministratore del condominio per verificare che non ci siano eventuali vincoli.

Una volta confermata la possibilità di chiusura, bisogna far redigere il progetto al tecnico incaricato e successivamente si possono cominciare i lavori.

Come chiudere un terrazzo

Ci sono diversi modi per chiudere un terrazzo, anche in funzione di come è stato costruito.

Chiusura con muratura

Costruire sul terrazzo, spostando i muri perimetrali e ricostruendoli in muratura, permette di integrare lo spazio all’interno della casa.

In questo caso va calcolata la portata del balcone e devono essere seguite le norme antisismiche.

Il risultato finale è l’ampliamento di un vano esistente o la creazione di una nuova stanza che, esternamente, non va a modificare l’estetica della casa.

Chiusura con vetrate

veranda
Veranda

Chiudere un terrazzo e creare una veranda è un modo per aggiungere una stanza molto luminosa e ampliare la zona giorno.

La struttura della veranda può essere realizzata utilizzando diversi materiali come legnopvc o alluminio, per garantire un isolamento termico e acustico.

Una terrazza a vasca ha già dei muri perimetrali che la circondano e non ha bisogno di una struttura aggiuntiva: per chiuderla è sufficiente aggiungere delle finestre per tetti sulla parte superiore, creando così una stanza illuminata dall’alto.

Nel caso la terrazza sia rivolta a sud, una volta chiusa con vetrate, può diventare una serra solare o bioclimatica, utilizzando infissi ad alta efficienza energetica.

Una serra bioclimatica viene considerata  un volume tecnico non computabile nel volume totale dell’immobile.

In altre parole, il volume viene “regalato” e non è richiesta alcuna autorizzazione edilizia ma soltanto una normale comunicazione di inizio lavori.

Come la chiusura del terrazzo migliora la casa

1. Zona relax

Per creare dello spazio aggiuntivo nella ristrutturazione di un sottotetto è stato inserito un nuovo volume in legno al posto del vecchio e inutilizzato terrazzo.

Il risultato è una stanza per il relax molto luminosa.

Terrazza coperta

2. Estensione del salotto

Nella ristrutturazione di una casa sono stati chiusi due terrazzi, con l’inserimento di alcune finestre per tetti VELUX affiancate a chiusura del tetto e aggiunta di infissi verticali nei prospetti. I muri perimetrali esistenti sono stati semplicemente coibentati e rifiniti.

Questo ha permesso di aggiungere spazio in soggiorno e di creare una nuova cameretta.

ampliamento
Terrazza integrata all’interno del salotto

3. Solarium con vista

In questo appartamento dallo stile eclettico la terrazza è diventata un solarium con vista della città. Arredato con divanetti e poltrone è  un’estensione del soggiorno molto luminosa, grazie a pareti e tetto vetrati.

Terrazza trasformata in solarium
foto autore
Stefania Girelli

Articoli correlati

Vuoi saperne di più su come progettare una mansarda accogliente e funzionale?

Quali sono i requisiti normativi, come sfruttare la luce naturale e zenitale, come migliorare il comfort in mansarda. Nella guida “Progettare una mansarda” troverai tutto quello che c’è da sapere per dare più valore all’ultimo piano.

Scarica la Guida Cerchi il supporto di un professionista?  Contatta un progettista del Club VELUX

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Realizzazione

Ampliamento con chiusura di un terrazzo

Grazie alla ristrutturazione e alla chiusura di un terrazzo, un vecchio appartamento all'ultimo piano è stato trasformato in una comoda e spaziosa mansarda piena di luce, con una stanza in più.

Club progettisti VELUX

E' arrivato il momento di ristrutturare il sottotetto? Trasformalo in una luminosa mansarda. Affidati all'esperienza del Club Progettisti VELUX.

Trova un progettista Sei un progettista? Scopri i vantaggi del Club VELUX