Come evitare la condensa sulle finestre per tetti

Per eliminare la condensa che si forma in casa per la troppa umidità c'è solo una cosa da fare: ventilare.

Perché si forma la condensa

La condensa si forma soprattutto in inverno quando l’aria calda all’interno delle case trova delle superfici fredde, come il vetro di una finestra o un muro poco isolato.

L’acqua prodotta dal raffreddamento dell’aria si trasforma in condensa e si deposita sulle superfici.

Cucinare, fare la doccia e asciugare i panni in casa sono tra i principali fattori di produzione di umidità e, uniti a una scarsa ventilazione, possono far aumentare la condensa.

doccia in bagno
In bagno la ventilazione è indispensabile

Le case moderne sono costruite per essere ben isolate dall’esterno. Questo permette di evitare dispersioni di calore nei mesi freddi, ma, allo stesso tempo, non consentono di eliminare l’umidità dell’aria in eccesso.

Per mantenere una qualità dell’aria ottimale è quindi necessario ventilare e riscaldare correttamente.

Per la loro posizione le finestre per tetti sono più soggette alla formazione di condensa: l'aria calda sale verso l'alto e trova il vetro delle finestre per tetti, che sono quelle maggiormente esposte a pioggia, vento, ghiaccio e neve.

Come evitare la condensa

Per ottenere un clima ottimale in inverno, l’umidità relativa dell’aria dovrebbe essere di circa il 40 – 50%.

Per evitare la formazione di umidità segui delle semplici regole.

Quando cucini o fai la doccia, chiudi la porta per mantenere l’aria umida all’interno della stanza. Apri poi le finestre per far disperdere l’umidità e solo successivamente apri la porta.

Arieggiare sempre le stanze

Evita di usare umidificatori sui termosifoni, nelle case moderne non sono necessari.

Se devi asciugare i panni all’interno di casa utilizza una stanza chiusa e fai arieggiare appena puoi.

Come eliminare la condensa

Se la condensa è presente l’unico modo efficace per eliminarle è ventilare adeguatamente le stanze.

Per ottenere una buona ventilazione apri completamente tutte le finestre 5 volte al giorno per 5 – 10 minuti in modo da creare una ventilazione incrociata. In questo modo ci sarà un completo ricambio d’aria senza raffreddare i locali.

ventilazione
Effetto camino

Le finestre per tetti sono perfette per l’effetto camino: l’aria calda e umida esce dalle finestre in alto mentre l’aria fresca entra dalle finestre sottostanti.

Non ventilare con il riscaldamento acceso: l’apertura delle finestre fa uscire l’aria riscaldata con conseguente consumi di energia. Inoltre la zona vicino alla finestra si raffredda, e l’aria calda interna può portare ancora più velocemente alla formazione di condensa.

foto autore
Stefania Girelli

Articoli correlati

Vuoi saperne di più su come progettare una mansarda accogliente e funzionale?

Quali sono i requisiti normativi, come sfruttare la luce naturale e zenitale, come migliorare il comfort in mansarda. Nella guida “Progettare una mansarda” troverai tutto quello che c’è da sapere per dare più valore all’ultimo piano.

Scarica la Guida Cerchi il supporto di un professionista?  Contatta un progettista del Club VELUX

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

salotto con finestre
Realizzazione

La ristrutturazione di una mansarda con finestre intelligenti

L'aggiunta di VELUX ACTIVE ha trasformato la mansarda di questa casa in un luogo per il relax in ogni stagione.

Club progettisti VELUX

E' arrivato il momento di ristrutturare il sottotetto? Trasformalo in una luminosa mansarda. Affidati all'esperienza del Club Progettisti VELUX.

Trova un progettista Sei un progettista? Scopri i vantaggi del Club VELUX