CILA, Scia e permesso di costruire: i modelli Regione per Regione

La Conferenza Unificata tra Governo, Regioni ed Enti locali aveva approvato il 18 dicembre 2014 i modelli unici per l’edilizia CIL e CILA. Ora il CIL è stato abolito. Ecco i link ai singoli moduli regionali.

esterno
La Conferenza Unificata tra Governo, Regioni ed Enti locali aveva approvato i modelli unici per l’edilizia CIL e CILA per Comunicazione Inizio Lavori e Comunicazione Inizio Lavori Asseverata il 18 dicembre 2014. Le Regioni italiane si sono adeguate alla direttiva nazionale, anche se nel frattempo la CIL è stata abolita.

Ricordiamo che il modello CIL doveva essere presentato quando si eseguivano lavori di edilizia libera, quali:

  • realizzazione di opere temporanee (da rimuovere entro 90 giorni)
  • realizzazione di opere di pavimentazione e finitura degli spazi esterni
  • installazione di pannelli solari o fotovoltaici
  • installazione di singoli generatori eolici con altezza non superiore a 1,5 metri e diametro non superiore a 1 metro
  • realizzazione di opere per l’arredo delle parti pertinenziali degli edifici
  • realizzazione di aree ludiche senza fini di lucro.

Con l’abolizione del CIL (Comunicazione di inizio lavori) soprattutto a causa del suo difetto di lasciare ampi poteri sanzionatori e repressivi alle amministrazioni comunali, gli interventi ad essa assoggettati saranno considerati di attività libera, per cui non ci sarà bisogno di autorizzazioni.

Il modello CILA deve essere presentato, invece, quando si eseguono:

  • interventi di manutenzione straordinaria non riguardanti parti strutturali
  • interventi di frazionamento o di accorpamento di unità immobiliari, senza cambio di destinazione d’uso e senza aumento di volumetria.

In entrambi i casi i lavori possono iniziare il giorno stesso in cui viene presentata la comunicazione al Comune.

esterno

Ecco l’elenco regione per regione dove scaricare i modelli Cil e Cila (ove mancante un link diretto, il link porta al sito della Regione)

Abruzzo: sito della Regione

Basilicata: i modelli CIL e CILA, Permesso di Costruire e SCIA

Calabria: modulistica sportello unico SUAP

Campania: i modelli CIL, CILA e SCIA

Emilia Romagna: modelli CIL e CILA , Permesso di costruire e SCIA

Friuli Venezia Giulia: sito della Regione

Lazio: i moduli CIL e CILA

Lombardia:  i moduli CIL e CILA

Liguria: il modello unico CILA

Marche: i modelli CIL e CILA  e Permesso di Costruire e SCIA

Molise: i modelli CIL e CILA  e Permesso di Costruire e SCIA

Piemonte: link per accedere al sistema regionale MUDE

Puglia: i moduli CIL e CILA , Permesso di costruire e SCIA

Sicilia: sito della Regione

Sardegna: link al sistema del SUAPal sistema del SUE

Toscana: i modelli CIL e CILA

Umbria: il sito della Regione

Veneto: il modello del Permesso di costruire, SCIA, CIL e CILA

Valle d’Aosta: il sito della Regione

foto autore
Elena Liziero

Vuoi saperne di più su come funziona il bonus fiscale del 50%?

Ristrutturare il sottotetto costa la metà, grazie alla detrazione IRPEF del 50%. Nella “Guida al bonus fiscale del 50%” troverai tutto quello che c’è da sapere sull’incentivo per gli interventi di ristrutturazione.

Scarica la Guida Cerchi il supporto di un professionista? Contatta un progettista del Club VELUX

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Realizzazione

CILA, Scia e permesso di costruire: i modelli Regione per Regione

La Conferenza Unificata tra Governo, Regioni ed Enti locali aveva approvato il 18 dicembre 2014 i modelli unici per l’edilizia CIL e CILA. Ora il CIL è stato abolito. Ecco i link ai singoli moduli regionali.

Club progettisti VELUX

E' arrivato il momento di ristrutturare il sottotetto? Trasformalo in una luminosa mansarda. Affidati all'esperienza del Club Progettisti VELUX.

Trova un progettista Sei un progettista? Scopri i vantaggi del Club VELUX