Incentivi ristrutturazioni 2019

Anche per il 2019 è stato prorogato il bonus ristrutturazioni per case e condomini, la percentuale di detrazione Irpef resta del 50%. Ecco i dettagli.

Buone notizie per chi vuole ristrutturare casa o la propria mansarda. Nel disegno di Legge di Bilancio 2019 è stata confermata la proroga degli incentivi per le ristrutturazioni edilizie. Nel 2019 continua anche il bonus per l’acquisto di mobili e di grandi elettrodomestici. Infine è stato confermato anche il sismabonus al 50 per cento fino al 2021, con la possibilità di far salire la detrazione al 70 o all’80 per cento (75 o 85 per cento nel caso di condomìni) proporzionalmente al miglioramento sismico conseguito.

Ristrutturazioni edilizie: bonus del 50 per cento per tutto il 2019

Secondo quanto previsto dal Ddl di Bilancio 2019, anche per tutto il prossimo anno le spese sostenute per lavori di ristrutturazione edilizia (fino al tetto di spesa di 96mila euro per unità immobiliare) potranno godere della detrazione del 50 per cento, da suddividere in 10 quote annuali di pari importo.

E’ esclusa la manutenzione ordinaria (che quindi non è agevolata).

Prorogati tutti i bonus legati alla ristrutturazione, per quanto riguarda il bonus mobili, il tetto spesa di 10 mila euro è complessivo delle spese già incentivate in anni precedenti.

Bonus mobili 2019

Prorogato di un anno anche il bonus mobili, che si applica alle spese per l’acquisto di mobili, di grandi elettrodomestici (di classe non inferiore ad A+ o A per i forni) e di altre apparecchiature per le quali sia prevista l’etichetta energetica. Confermato il tetto di spesa di 10mila euro. La detrazione è sempre del 50 per cento, da spalmare in 10 quote annuali di uguale importo. Questo bonus è utilizabile solo se si effettuano lavori incentivati dal bonus per le ristrutturazioni edilizie.

Attenzione però, nel caso nel 2018 tu abbia già usufruito del bonus mobili e nel 2019 intenda acquistare altri arredi e/o elettrodomestici e detrarne la relativa spesa, dovrai fare i conti con il tetto complessivo dei 10mila euro. In sostanza, se, ad esempio, nel 2018 hai già usufruito del bonus per l’acquisto di nuovi mobili per una spesa complessiva di 7mila euro, nel 2019 avrai un tetto di spesa incentivabile pari a 3mila euro.

Sismabonus confermato fino al 2021

Il sismabonus resta confermato fino al 2021 nella percentuale del 50 per cento, con la possibilità di far salire la detrazione al 70 per cento (75 per cento nel caso di condomìni) se – in seguito ai lavori – è possibile classificare l’immobile di una classe di rischio inferiore a quella di partenza. Con un “salto” di due classi di rischio si continua a detrarre l’80 per cento della spesa sostenuta (85 per cento per i condomìni).

Il bonus continua ad applicarsi agli immobili ubicati nelle zone considerate in classe da 1 a 3 di pericolosità sismica. La detrazione, da ripartire in cinque quote annuali, ha un tetto di spesa che resta di 96mila euro. In caso di interventi su parti comuni di edifici condominiali, il tetto dei 96mila euro va moltiplicato per il numero delle unità immobiliari dell’edificio.

Bonus verde 2019

Altra buona notizia, viene rinnovata per un altro anno la detrazione al 36% per interventi di cura, ristrutturazione e irrigazione del verde privato. Si tratta del cosiddetto bonus verde, che dallo scorso anno consente di detrarre al massimo di 1.800 euro per immobile (36% di 5.000).

foto autore
Elena Liziero

Articoli correlati

Vuoi saperne di più su come funziona il bonus fiscale del 50%?

Ristrutturare il sottotetto costa la metà, grazie alla detrazione IRPEF del 50%. Nella “Guida al bonus fiscale del 50%” troverai tutto quello che c’è da sapere sull’incentivo per gli interventi di ristrutturazione.

Scarica la Guida Cerchi il supporto di un professionista? Contatta un progettista del Club VELUX

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Realizzazione

Ristrutturazione di un sottotetto con vista sul mare

Una ristrutturazione che punta sulla luce naturale con tante aperture e finestre per tetti per creare una mansarda luminosa e confortevole.

Club progettisti VELUX

E' arrivato il momento di ristrutturare il sottotetto? Trasformalo in una luminosa mansarda. Affidati all'esperienza del Club Progettisti VELUX.

Trova un progettistaSei un progettista? Scopri i vantaggi del Club VELUX