Serra bioclimatica e normative

Che cos'è una serra bioclimatica, quali sono le sue caratteristiche e le norme da seguire? Ecco tutti i dettagli per realizzare nella tua casa un'area verde e luminosa da vivere tutto l'anno.

Una serra bioclimatica, detta anche serra solare, è un luogo di relax e benessere che puoi ricavare non solo in giardino, ma anche se vivi in mansarda e hai un terrazzo o stanza esposta a sud.

Che cos’è una serra bioclimatica?

Per essere una vera e propria serra bioclimatica, deve possedere le seguenti caratteristiche:

  • essere adiacente ad un locale dell’abitazione (quindi non è una semplice serra in mezzo a un giardino)
  • avere almeno tre lati vetrati
  • essere esposta a sud per accumulare calore in inverno e trasmetterlo alla casa per risparmiare su altre fonti di riscaldamento
  • avere materiali differenziati: mentre i vetri della facciata e del tetto devono permettere irraggiamento, quelli delle fiancate a Est e Ovest devono evitare la dispersione termica in inverno e limitare l’irraggiamento d’estate
  • essere volume tecnico: una serra bioclimatica costruita secondo i giusti requisiti tecnici non aumenta la volumetria dell’immobile, ma è considerata volume tecnico non tassabile e non va ad incidere sulla cubatura
  • avere il tetto in vetro: per ottenere maggiore luce naturale zenitale
  • essere senza schermature fisse: la serra bioclimatica non deve prevedere sistemi di ombreggiatura esterni fissi, devono però esserci sistemi di schermatura mobile per evitare il surriscaldamento d’estate (ad esempio tende)
  • essere priva di impianto di climatizzazione
  • avere uno scambio termico con gli ambienti adiacenti tramite l’aria o il calore trasmesso dalle pareti
  • ridurre i consumi di riscaldamento in inverno (la serra bioclimatica dovrebbe portare a una riduzione del fabbisogno energetico invernale compreso tra il 10% e il 25% in bolletta).

Per ottenere tutti questi requisiti (compresi i calcoli termici che dimostrino il miglioramento dell’efficienza energetica), è bene farsi aiutare da un progettista o tecnico esperto.

In una serra bioclimatica non solo le pareti, ma anche il tetto deve essere realizzato in vetro ad alta efficienza, così da favorire l’irraggiamento nei mesi freddi e allo stesso tempo limitare il surriscaldamento in estate.

serra

Serre Bioclimatiche e normative

Le serre sono un modo per avere un angolo di natura in casa, grazie alla luce naturale e alle piante che regalano relax e benessere con qualsiasi tempo atmosferico.

Le serre bioclimatiche, come abbiamo visto nel precedente paragrafo, devono rispettare tutta una serie di criteri stabiliti da leggi che possono però differire a livello regionale.

In generale, la superficie netta di una serra solare deve essere inferiore o uguale al 15% di quella utile della casa a cui è collegata. Inoltre, la serra deve consentire una riduzione pari ad almeno il 10% del fabbisogno di energia primaria per la climatizzazione invernale e non deve assolutamente avere un impianto di riscaldamento né di raffrescamento. Come sempre, prima di iniziare i lavori, meglio se verifichi presso l’ufficio tecnico del tuo Comune se vi sono normative regionali o locali differenti da queste.

Quando una serra bioclimatica (che può essere chiamata anche captante) migliora l’efficienza energetica della casa e rispetta la normativa, può rientrare negli Ecobonus.
Le detrazioni che puoi ottenere con una serra bioclimatica sono pari al 65% del costo per l’installazione e l’acquisto della serra, purché vengano rispettati i requisiti del primo paragrafo.

L’agevolazione è ammessa, però, solo a presentando la dichiarazione di un tecnico abilitato che documenti il risparmio energetico conseguito dopo aver costruito la tua serra bioclimatica.

foto autore
Elena Liziero

Articoli correlati

Vuoi saperne di più su come funziona il bonus fiscale del 50%?

Ristrutturare il sottotetto costa la metà, grazie alla detrazione IRPEF del 50%. Nella “Guida al bonus fiscale del 50%” troverai tutto quello che c’è da sapere sull’incentivo per gli interventi di ristrutturazione.

Scarica la Guida Cerchi il supporto di un professionista? Contatta un progettista del Club VELUX

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Realizzazione

Ampliamento della zona giorno con vista sul giardino

Tetto a falda, soppalco, ampie vetrate e luce naturale per l'ampliamento una villa rustica circondata dal verde, in provincia di Treviso.

Club progettisti VELUX

E' arrivato il momento di ristrutturare il sottotetto? Trasformalo in una luminosa mansarda. Affidati all'esperienza del Club Progettisti VELUX.

Trova un progettista Sei un progettista? Scopri i vantaggi del Club VELUX