Una mansarda contemporanea

Una casa con la zona giorno sotto al tetto, in un grande open space a L, con pareti vetrate e molte finestre, con un arredamento dallo stile contemporaneo in colore neutro e tocchi di colore a vivacizzare il tutto.

Questa residenza privata ad Arona, progettata dall’architetto Claudio La Viola,  si sviluppa su più piani: al piano inferiore si trova la zona notte, mentre la zona giorno è all’ultimo piano mansardato, sotto a un tetto di travi bianche.

La cucina è visibile anche dal piano inferiore e dalle scale, grazie alle pareti vetrate che sostituiscono le classiche pareti in laterizio e permettono di far filtrare la luce.

Saliti dalle scale ci si trova in un open space, diviso in due parti. Da una parte la cucina, composta da una grande isola in cemento e da alcuni mobili bianchi che si fondono con le travi del tetto.

La cucina è separata dal resto da una parete a vetri, che lascia passare la luce ma evita di disperdere gli odori per tutto il living.

Sopra la scala ci sono due finestre per tetti che, insieme ad alcune portefinestre, permettono di illuminare l’ambiente. Alla destra della scala si trova un primo salotto,  con un mobile basso che lo divide dalla zona pranzo.

La mansarda ha la forma di una L, con la zona pranzo nell’angolo. Girato l’angolo si trova la zona tv, con un grande divano e un maxischermo appoggiato su un mobile. I colori sono rilassanti sui toni del grigio. Altre finestre per tetti illuminano la zona.

La zona pranzo nell’angolo è formata da un tavolo rotondo e delle poltroncine che, quando non vengono utilizzate sono appoggiate al muro, così da far sembrare lo spazio più grande.

La scala si affaccia su un corridoio dove è esposta un’opera d’arte. Dal corridoio si accede alla zona notte.

Una camera da letto con salottino: anche in questo caso la divisione è stata fatta con una parete a vetri che richiama quella delle scale e quella della cucina.

La seconda camera da letto, con il bagno privato, sui toni scuri, è ravvivata da un quadro dai colori vivaci.

foto autore
Stefania Girelli

Articoli correlati

Vuoi saperne di più su come trasformare il tuo sottotetto in una luminosa mansarda?

Gli interventi più comuni, i professionisti da coinvolgere, i requisiti di legge, i bonus fiscali, l’importanza dell’illuminazione naturale. Nella Guida “Da sottotetto a mansarda” trovi le indicazioni per ristrutturare e dare più valore alla tua casa.

Scarica la Guida Cerchi il supporto di un professionista? Contatta un progettista del Club VELUX

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Realizzazione

Una mansarda contemporanea

Una casa con la zona giorno sotto al tetto, in un grande open space a L, con pareti vetrate e molte finestre, con un arredamento dallo stile contemporaneo in colore neutro e tocchi di colore a vivacizzare il tutto.

Club progettisti VELUX

E' arrivato il momento di ristrutturare il sottotetto? Trasformalo in una luminosa mansarda. Affidati all'esperienza del Club Progettisti VELUX.

Trova un progettista Sei un progettista? Scopri i vantaggi del Club VELUX