foto autore
Stefania Girelli

Come impostare un progetto per rinnovare il sottotetto

La conversione del sottotetto permette di aggiungere molto spazio ed è una soluzione economica e sostenibile.

Vi piace la vostra casa ma avete bisogno di ampliarla perché i figli stanno crescendo e hanno bisogno di più spazio a disposizione, volete una stanza per gli hobby o uno studio dove lavorare da casa.

Ci sono vari modi per allargare casa. La conversione del sottotetto permette di aggiungere molto spazio (fino alla stessa metratura della casa) ed è una soluzione economica e sostenibile che valorizzerà la vostra abitazione.

Ed è anche una soluzione pratica: il lavoro non è generalmente molto lungo (in media da 1 a 3 mesi) e in molti casi si può rimanere a casa durante la ristrutturazione.

Ecco una piccola guida per aiutarvi a preparare bene il progetto di ristrutturazione.

Il sottotetto è adatto a una conversione?

sottotetto risrutturato

Studiare la fattibilità del progetto

Per prima cosa va valutato se il sottotetto può essere trasformato in una mansarda abitabile. Questo è molto più semplice se avviene senza modificare la forma della casa. Nel caso siano necessarie delle modifiche estetiche della casa e della struttura del tetto vanno valutate le leggi vigenti, che sono diverse per ogni Regione.

Verificare la disposizione delle aperture

In questo modo sarà possibile studiare le possibili divisioni interne, di solito affidandosi alla consulenza di un professionista.

Il tetto deve essere modificato?

Il tetto di una casa è costituito da un numero di elementi strutturali.

I tetti in legno tradizionali sono formati da campate sostenute da travi che poggiano sulla base e che sostengono i pannelli del tetto. In questo caso la conversione è semplice, visto che lo spazio sotto al tetto è libero. Se il tetto invece ha dei sostegni che occupano anche la superficie del sottotetto, questi devono essere eliminati e deve essere rinforzato il telaio perimetrale. I tetti in laterizio normalmente non hanno strutture all’interno dell’area e il sottotetto può essere convertito senza variazioni.

Una volta verificato il tipo di tetto si può definire il progetto: qualsiasi sviluppo che induca cambiamenti strutturali richiede un professionista, che è l’unico in grado di misurare l’impatto delle opere sulla solidità della casa e di apprezzarne le conseguenze estetiche sulla costruzione. Oltre alla definizione del progetto è anche essenziale per le procedure amministrative e nella relazione con gli uffici tecnici.

Nella fase di progettazione si dovrà anche definire quale budget si intende investire nella ristrutturazione.

Quale professionista contattare?

Architetto? Designer? Impresario? Chi contattare e in quali fasi del progetto.

L’ architetto è necessario in progetti che prevedono una ristrutturazione completa degli spazi del tetto, a partire dal disegno del progetto fino al coordinamento tra i vari professionisti e alla relazione con gli uffici tecnici per le procedure amministrative.

Il designer offre una soluzione chiavi in ​​mano in progetti che non richiedono una ristrutturazione delle parti in muratura. In questo caso di solito è possibile rimanere a casa per tutta la durata del lavoro. Il designer si interfaccia con un architetto se necessario per gli obblighi di legge.

L’impresario permette di coordinare gli interventi nelle varie fasi della ristrutturazione, per la costruzione di tramezzi, la realizzazione degli impianti idraulici ed elettrici, il montaggio di porte e serramenti.

L’installatore di finestre per tetti: è specialista nel consigliare quale finestre per tetti scegliere e nell’installarle correttamente.

Qualsiasi sviluppo che induca cambiamenti strutturali richiede un professionista, che è l'unico in grado di misurare l'impatto delle opere sulla solidità della casa e di apprezzarne le conseguenze estetiche sulla costruzione. 

Prima di incontrare gli imprenditori, prepara l’appuntamento in modo che possano capire meglio i tuoi bisogni e i tuoi desideri.

  • Perché vuoi ristrutturare il sottotetto?
  • Qual è la tua aspettativa?
  • Hai un’idea specifica in mente?
  • Che tipo di spazi vuoi creare: cameretta, sala ricreativa, camera da letto, cucina, bagno, ufficio, laboratorio creativo, camerino, soppalco?
  • Quali colori vuoi trovare?
  • Che atmosfera vuoi dare?
  • Qual è il budget che hai?

 

 

Vuoi saperne di più su come progettare una mansarda accogliente e funzionale?

Quali sono i requisiti normativi, come sfruttare la luce naturale e zenitale, come migliorare il comfort in mansarda. Nella guida “Progettare una mansarda” troverai tutto quello che c’è da sapere per dare più valore all’ultimo piano.

Scarica la Guida Cerchi il supporto di un professionista?  Contatta un progettista del Club VELUX
Realizzazione

Ristrutturazione di un sottotetto con vista sul mare

Una ristrutturazione che punta sulla luce naturale con tante aperture e finestre per tetti per creare una mansarda luminosa e confortevole.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide di Mansarda

Scopri tutti i vantaggi del vivere in mansarda