Quali sono i permessi richiesti per aprire una finestra sul tetto?

Vuoi aprire una finestra sul tetto? Ecco le regole da seguire e i permessi richiesti per un intervento a regola d'arte.

Spesso per recuperare un sottotetto e renderlo abitabile o, semplicemente, per avere più luce nella tua mansarda sorge la necessità di aggiungere una finestra per tetti. Ecco che cosa prevede la normativa.

Cos’è una finestra per tetti

Partiamo da una definizione: la finestra per tetti è un lucernario sul tetto che ha un infisso apribile ed è realizzabile sia nel caso di falde inclinate che di coperture piane. Il lucernario o finestra per tetti non permette l’affaccio verso l’esterno (che, invece, è realizzabile tramite terrazze, balconi o VELUX Cabrio) e, secondo il Codice Civile, è classificabile come luce e non come veduta (finestra “normale”). Proprio per questa definizione, la maggior parte dei regolamenti locali vieta di realizzare mansarde con vani principali (cucina, soggiorno, camera) illuminati solo da finestre per tetti.

E’, invece, quasi sempre concesso creare e usare le finestre sul tetto come integrazione delle finestre per il raggiungimento dei giusti rapporti aeroilluminanti (ovvero il rapporto tra la superficie del pavimento e quella della finestre) richiesti dalle Leggi regionali per il recupero dei sottotetti.

Le finestre sul tetto permettono di rendere confortevoli mansarde altrimenti buie e poco vivibili, portando all’interno aria fresca e luce naturale in profondità.

Verifica se puoi aprire una finestra per tetti

Per la realizzazione di nuove finestre per tetti molti Comuni impongono, attraverso specifiche norme contenute nel Regolamento Edilizio o nel Piano Regolatore Generale, limitazioni alla loro apertura in edifici in centro storico.

Se vuoi aprire una finestra per tetti ma la tua mansarda è classificata tra i Beni Paesaggistici tutelati, individuati nel Decreto Legislativo 42 del 2004, devi ottenere l’Autorizzazione Paesaggistica Semplificata secondo le procedure specifiche. Nel caso in cui tu possa aprire la finestra anche su immobile vincolato, l’iter è stato notevolmente semplificato e velocizzato, qui trovi un articolo e un video che spiegano i passaggi che da seguire.

Per conoscere le norme locali ti consigliamo contattare l’Ufficio Tecnico comunale e, se necessario, di farti supportare ad un professionista.

Quali sono i permessi richiesti

Una volta che hai verificato all’Ufficio tecnico del Comune che puoi realizzare una nuova finestra per tetti, di solito il titolo edilizio richiesto per iniziare i lavori è una Segnalazione Certificata di Inizio Attività (usata particolarmente nei casi in cui non vengano effettuate modifiche sostanziali all’immobile) meglio nota come SCIA. Potrebbe però essere richiesto, a seconda del Comune e dal tipo di intervento, un Permesso di Costruire vero e proprio o una SCIA alternativa al permesso di costruire.

Se apri una finestra per tetti nella tua mansarda puoi presentare una Scia, una Scia alternativa o un Permesso di costruire: verifica in Comune qual è il titolo edilizio richiesto nel tuo caso specifico.


Come aprire una finestra per tetti in condominio

Se abiti in condominio, puoi comunque creare una nuova finestra sul tetto del condominio per dare luce alla tua mansarda (se non vi sono vincoli nei regolamenti Comunali o condominiali) ma non deve causare danni estetici o strutturali al fabbricato. È una buona regola chiedere l’autorizzazione al condominio in assemblea o tramite un assenso scritto dei condomini, per evitare spiacevoli contestazioni o contenziosi.

Nel caso in cui tu apra una nuova finestra per tetti e allo stesso tempo cambi la destinazione d’uso del sottotetto, ad esempio per renderlo una mansarda abitabile, essendo una innovazione, è necessario il voto unanime dell’assemblea condominiale.

foto autore
Elena Liziero

Articoli correlati

Vuoi saperne di più su come funziona il bonus fiscale del 50%?

Ristrutturare il sottotetto costa la metà, grazie alla detrazione IRPEF del 50%. Nella “Guida al bonus fiscale del 50%” troverai tutto quello che c’è da sapere sull’incentivo per gli interventi di ristrutturazione.

Scarica la Guida Cerchi il supporto di un professionista? Contatta un progettista del Club VELUX

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Soggiorno
Realizzazione

La conversione di un vecchio sottotetto in una mansarda moderna

Una vecchia soffitta in cattive condizioni è stata trasformata in una mansarda open space, che segue la forma dei locali, con solo le pareti indispensabili, dove sono stati evidenziati gli elementi esistenti, come le travi del tetto e le finestre che illuminano ogni angolo.

Club progettisti VELUX

E' arrivato il momento di ristrutturare il sottotetto? Trasformalo in una luminosa mansarda. Affidati all'esperienza del Club Progettisti VELUX.

Trova un progettista Sei un progettista? Scopri i vantaggi del Club VELUX