Ampliare casa con prefabbricati in legno

Fare un ampliamento in legno ha molti vantaggi: è di rapida realizzazione, garantisce ottime prestazioni energetiche ed è una scelta ecologica. Ecco come fare.

Se hai intenzione di fare una estensione in casa, anche se l’edificio principale è in muratura, puoi optare per un prefabbricato in legno.

Quali sono i vantaggi di un ampliamento in legno?

La costruzione di un prefabbricato in legno ha molti vantaggi:

  • eco-compatibile grazie alla scelta di un materiale al 100% naturale, facile da smaltire e da riciclare
  • isolante, garantisce ottime prestazioni d’isolamento termico ed acustico
  • economico nel tempo, è un materiale che garantisce ottime prestazioni energetiche, quindi porta a un risparmio anche economico per le future bollette dell’energia
  • veloce nella realizzazione rispetto ai metodi di costruzione tradizionali.

Per quanto riguarda i costi, il prezzo al metro quadro del prefabbricato è inversamente proporzionale alla superficie dell’intervento: più grande è l’ampliamento, più il costo al mq si riduce.

L'ampliamento in legno è previsto dai Piani Casa che consentono un aumento volumetrico in quasi tutte le Regioni italiane.

Le norme per ampliamenti in legno

L’ampliamento di legno porta ad un aumento del volume dell’immobile, inoltre modifica (e migliora) l’estetica dell’edificio. L’aumento volumetrico è consentito dai Piani Casa che sono presenti in quasi tutte le Regioni Italiane. Prima di procedere all’acquisto e all’installazione di una struttura prefabbricata, devi comunque informarti presso l’ufficio tecnico del tuo Comune se vi sono eventuali norme locali che vincolino o limitino ampliamenti nella tua zona, al fine di accertare la fattibilità dell’intervento.

Alcuni Comuni, in varie regioni italiane, quando si tratta di un piccolo ampliamento in legno, richiedono solo la SCIA (Segnalazione certificata di Inizio Lavori), con l’aggiunta di un progetto firmato da un tecnico abilitato: in questo caso puoi subito iniziare i lavori. In genere, un ampliamento di dimensioni più importanti richiede la Scia alternativa al permesso di costruire, che richiede di attendere 30 giorni prima del via dei lavori.

Nel caso in cui tu voglia fare l’ampliamento in un condominio, dovrai ottenere il consenso unanime firmato da tutti i condomini, da allegare poi ai documenti che consegnerai all’ufficio comunale. In seguito all’aumento volumetrico, infine, andranno ricalcolate le quote millesimali.

estensone

Come fare un ampliamento prefabbricato in legno

Fatte le verifiche iniziali, ecco finalmente le fasi di realizzazione del prefabbricato:

  • con l’aiuto di un progettista, trasforma la tua idea di nuovo spazio in casa in un progetto, tenendo conto dei moduli prefabbricati in legno. E’ molto importante garantire un’adeguata luminosità, sia per rispettare le normative, sia per garantire benessere all’interno dell’ampliamento. Un’ottima luminosità, che ingrandisce otticamente lo spazio a disposizione, può essere ottenuta attraverso l’installazione di finestre per tetti
  • devi presentare in Comune i permessi richiesti; con la semplice Scia, puoi iniziare subito, con la Scia alternativa al permesso di costruire, devi attendere 30 giorni prima di iniziare con i lavori
  • finalmente iniziano i lavori, con la realizzazione delle fondazioni in calcestruzzo
  • in seguito avviene l’assemblaggio delle pareti, complete di impianti. La velocità di assemblaggio delle pareti in loco di un prefabbricato è stupefacente, può avvenire in pochissimi giorni
  • infine si fanno le finiture. Negli ampliamenti prefabbricati le finiture solitamente vengono realizzate con sistemi a secco, accelerando i tempi di esecuzione come ad esempio utilizzando cartongessi per realizzare le pareti divisorie interni, ecc.
  1. ampliamento

Dai più luce alla tua estensione in legno

Un aspetto a cui dedicare attenzione, assieme al tuo progettista, è la luce naturale. Innanzitutto la normativa nazionale (Decreto Ministeriale 5 luglio 1975) stabilisce un Fattore Medio di Luce Diurna non inferiore al 2%. Nonostante la normativa fissi dei limiti minimi, numerosi studi hanno dimostrato che un fattore di luce diurna medio del 5% garantisce un ottimale comfort visivo e maggiore risparmio energetico. Maggiore luce non solo aumenta il benessere nella tua nuova porzione di casa, ma otticamente ne aumenta il volume.

La norma nazionale richiede inoltre una superficie apribile non inferiore a 1/8 della superficie calpestabile. Vi sono poi variazioni regionali e locali: qui trovi il rapporto aeroilluminante di ogni singola Regione. Spesso, a parità di superficie dedicata ad una finestra, la quantità di luce varia molto secondo il tipo di finestra inserita. Rispetto ad una finestra in verticale o un abbaino, una finestra per tetti ha un maggiore Fattore di Luce Diurna.

Che la tua nuova porzione di casa abbia il tetto piano o a falda, le finestre per tetti sono un’ottima soluzione per sfruttare il tetto per far entrare luce naturale e aria fresca. Valuta le soluzioni di finestre per tetti piani o finestre per tetti a falda, a seconda delle tue necessità.

Concludendo, tutti i vantaggi di un’ampliamento in legno

Non vi sono solo i vantaggi del materiale eco-compatibile, isolante, economico e veloce da installare, grazie ai pannelli prefabbricati.
Un’estensione ti permette di ingrandire la tua casa senza doverti trasferire (eliminando i costi del trasloco e dell’acquisto di una nuova casa). Inoltre, grazie all’estensione, aumenti il valore del tuo immobile. Allo stesso tempo puoi ripensare i tuoi spazi in tutta libertà, anche rompendo gli schemi: ad esempio potresti optare per un contrasto, inserendo in una casa con tetto a falde un ampliamento in stile moderno con tetto piano. Se ami il colore romantico del legno, puoi lasciarlo a vista, oppure si può coprire con varie finiture. Il legno si presta a infinite soluzioni, tra cui trovare quella giusta per te.

foto autore
Elena Liziero

Articoli correlati

Vuoi saperne di più su come progettare una mansarda accogliente e funzionale?

Quali sono i requisiti normativi, come sfruttare la luce naturale e zenitale, come migliorare il comfort in mansarda. Nella guida “Progettare una mansarda” troverai tutto quello che c’è da sapere per dare più valore all’ultimo piano.

Scarica la Guida Cerchi il supporto di un professionista?  Contatta un progettista del Club VELUX

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Realizzazione

Ristrutturazione e ampliamento di una casa rustica

Questa casa rustica è stata ristrutturata e ampliata, in modo da risultare luminosa e vivibile, grazie a spazi ben illuminati da ampie vetrate e finestre per tetti.

Club progettisti VELUX

E' arrivato il momento di ristrutturare il sottotetto? Trasformalo in una luminosa mansarda. Affidati all'esperienza del Club Progettisti VELUX.

Trova un progettista Sei un progettista? Scopri i vantaggi del Club VELUX