Consigli per sfruttare i sottotetti in Piemonte

Il Piemonte è una regione con territori di tipo molto diverso, che comprendono montagne molto alte, colline e zone pianeggianti e, a seconda della zona, i fattori da prendere in considerazione per sfruttare un sottotetto sono diversi.

Una caratteristica unica di questa regione sono le Alpi occidentali che scendono rapidamente verso valle, senza addolcirsi nelle Prealpi, come invece succede nel resto del nostro territorio. La vista dal fondovalle, come in Val di Susa, o dalle città, come a Torino, è quella di un’imponente schiera di vette che circondano la pianura.

La scelta della giusta finestra per tetti varia quindi a seconda della zona climatica, che può essere E, in pianura e in collina, o F, nelle zone di montagna. La scelta varia anche a seconda della tipologia di centro urbano: in città saranno privilegiate le finestre antieffrazione o quelle per l’isolamento acustico; nei piccoli paesi saranno da preferire le finestre che garantiscono il miglior bilancio energetico.

Eccovi i nostri consigli per sfruttare i sottotetti in Piemonte, in modo da aggiungere valore alla casa e avere una vista mozzafiato:

Verifica cosa prevede la Legge Regionale per il recupero dei sottotetti

La normativa per il recupero dei sottotetti varia da regione per regione, dando indicazioni relative ad altezze minime, altezze medie e superficie aeroilluminante da rispettare.

Per il Piemonte è in vigore la Legge Regionale n. 21 del 6 agosto 1998.Leggi tutto.

Consulta il Piano Casa del Piemonte

Il Piano Casa consente di aggiungere volumi alla propria abitazione così da poter ottenere un sottotetto da trasformare in mansarda abitabile.

Il Piano Casa Piemonte è stato prorogato fino al 31 giugno 2018 e consente gli interventi edilizi in deroga: è possibile quindi demolire e ricostruire edifici a destinazione residenziale e aumentare la cubatura fino al 20% dell’esistente. Leggi tutto.

Scegli le finestre per tetti più adatte alla zona climatica

A seconda della zona climatica e del posizionamento vanno scelte finestre e vetrate diverse, così da da avere la miglior luce naturale e godere del panorama circostante.

Esistono diverse tipologie di finestre per tetti, con speciali vetrate in grado di isolare dal freddo, di proteggere dai rumori o dai tentativi di intrusione. Leggi tutto.

Nel caso di mansarde le finestre per tetti sono la soluzione migliore perché fanno entrare luce zenitale, non influenzata dall’orientamento del tetto, e permettono quindi di avere luce naturale per tutto il giorno.

Lasciati ispirare

Un bell’esempio di recupero di sottotetto in Piemonte è la ristrutturazione dell’ultimo piano di questa villa liberty a Torino.

L’interno è decorato con colori tenui e una splendida finestra per tetti permette di ammirare il panorama della città. Leggi tutto.

foto autore
Stefania Girelli

Articoli correlati

Vuoi saperne di più su come progettare una mansarda accogliente e funzionale?

Quali sono i requisiti normativi, come sfruttare la luce naturale e zenitale, come migliorare il comfort in mansarda. Nella guida “Progettare una mansarda” troverai tutto quello che c’è da sapere per dare più valore all’ultimo piano.

Scarica la Guida Cerchi il supporto di un professionista?  Contatta un progettista del Club VELUX

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Realizzazione

La trasformazione di un sottotetto in mansarda a Torino

Un sottotetto di Torino è stato trasformato da un progettista in una mansarda piccola, ma funzionale, con un unico open space per la zona giorno e una camera da letto con cabina armadio nella zona notte

Club progettisti VELUX

E' arrivato il momento di ristrutturare il sottotetto? Trasformalo in una luminosa mansarda. Affidati all'esperienza del Club Progettisti VELUX.

Trova un progettista Sei un progettista? Scopri i vantaggi del Club VELUX