Perché usare la mansarda per ingrandire la casa: recuperare metri quadri abitabili nel sottotetto

Per guadagnare spazio abitativo sono possibili diverse soluzioni, ma la migliore è il recupero di un sottotetto non utilizzato

Quando la famiglia aumenta, i figli crescono e chiedono più privacy o hai bisogno di uno spazio per lavorare, arriva il momento in cui vorresti essere in grado di spingere i muri della tua casa.

Sfruttare uno spazio sotto al tetto è un ottimo modo per espandere la tua abitazione e ti evita i problemi di un trasloco, le perdite di tempo e i costi che ne derivano. Senza contare che i bambini non devono cambiare scuola e trovare nuovi amici.

Ristrutturare una mansarda è anche molto vantaggioso dal punto di vista economico, perché permette allo stesso tempo di migliorare le prestazioni energetiche della casa e di aumentare il valore di mercato dell’abitazione.

Espandi la casa a un costo moderato

A seconda della configurazione del sottotetto, i lavori necessari per renderlo abitabile sono più o meno gravosi e costosi. Tuttavia, tali lavori consentono in tutti i casi di aumentare notevolmente lo spazio abitativo, addirittura raddoppiandolo in alcuni casi.

Questa soluzione ti evita di doverti spostare ed è comunque molto meno costosa rispetto all’acquisto di una casa più grande. Il prezzo della ristrutturazione varia in base alle condizioni del sottotetto, e alle eventuali modifiche da fare.

Le leggi regionali per il recupero dei sottotetti ti permettono di ristrutturare al meglio la mansarda, evitando di consumare territorio per la costruzione di una nuova abitazione. E gli incentivi fiscali ti consentono di risparmiare sulla ristrutturazione, con detrazioni che partono dal 50% nel caso di Ecobonus e Bonus Ristrutturazione fino ad arrivare al 110% del Superbonus.

Aumenti il valore alla casa

I sottotetti trasformati in mansarda sono una vera risorsa quando si tratta di rivendere la casa. Il guadagno in spazio abitativo e in comfort ne fanno aumentare il valore. 

camera con vista

Una mansarda ben isolata permette di risparmiare sul riscaldamento e di migliorare le prestazioni energetiche della casa. e questo influisce sulla valutazione in caso di vendita.

Ingrandisci la casa senza usare il giardino

Se il terreno su cui è costruita la casa lo consente, per aumentare i mq della tua casa puoi valutare di costruire un ampliamento. Questa soluzione ha, però, lo svantaggio di togliere spazio al giardino. 

esterno

Inoltre, realizzare un ampliamento rappresenta un lavoro pesante che equivale a creare un nuovo edificio per fondazioni, muratura, idraulica, elettricità, coperture, ecc.

In molti casi i lavori di ristrutturazione di una mansarda sono più semplici e facilmente realizzabili

Organizzi lo spazio come preferisci

Gli spazi sotto al tetto offrono molteplici possibilità per organizzare gli ambienti. In mansarda bisogna fare attenzione a non sovraccaricare il pavimento. In questo contesto il cartongesso è la soluzione ideale: leggero e facile da installare ti permette di dividere gli spazi al meglio e di avere un isolamento termico e acustico.

studio

Per sfruttare tutta la superficie puoi usare la parte più bassa della mansarda con degli armadi chiusi per creare una zona dove riporre gli oggetti che usi di meno.

Aggiungi degli ambienti luminosi e confortevoli

Se hai un sottotetto già collegato alla casa, potresti essere tentato di usarlo. Ma se non è stato progettato come mansarda, raramente si presta ad essere riconvertito così com’è: se vuoi renderlo abitabile devi almeno prevedere di isolarlo. 

Poiché l’aria calda sale, più di un terzo della perdita di calore avviene attraverso il tetto. Isolando il sottotetto migliori il comfort di tutta la casa riducendone il consumo energetico.

salotto

Di solito una soffitta è poco luminosa perché le aperture non ci sono o sono piccole. Per questo, installare finestre per tetti di grandi dimensioni e con la giusta esposizione ti permette di illuminare la mansarda con la luce naturale.

Aggiungere delle finestre per tetti consente alla luce di entrare più profondamente nel sottotetto rispetto alle finestre verticali. Per illuminare al meglio la mansarda, le superfici vetrate devono essere almeno pari a un sesto della superficie del pavimento.

L’altezza di installazione consigliata è compresa tra 185 e 220 cm, a seconda della pendenza del tetto: più bassa è la pendenza, più alta deve essere la finestra per far entrare la luce. Il numero e la distribuzione delle finestre devono essere valutati in base all’orientamento del tetto rispetto al sole e possono essere tutte su una falda o su entrambe, separate o affiancate.

Vuoi un consiglio per scegliere le finestre per tetti più adatte alla tua stanza in mansarda?

Un esperto VELUX è a tua disposizione per guidarti nella scelta e rispondere a tutte le tue domande.

Fissa una telefonata gratuita con un consulente VELUX
Vuoi un consiglio per scegliere le finestre per tetti più adatte alla tua stanza in mansarda? Fissa una telefonata gratuita con un consulente VELUX
foto autore
Stefania Girelli

Articoli correlati

Vuoi saperne di più su come funziona il bonus fiscale del 50%?

Ristrutturare il sottotetto costa la metà, grazie alla detrazione IRPEF del 50%. Nella “Guida al bonus fiscale del 50%” troverai tutto quello che c’è da sapere sull’incentivo per gli interventi di ristrutturazione.

Scarica la Guida Cerchi il supporto di un professionista? Contatta un progettista del Club VELUX

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Realizzazione

Come sfruttare il Piano Casa per aggiungere spazio durante una ristrutturazione

Cinque progetti di ristrutturazione che prevedono un'ampliamento della superficie e l'utilizzo di finestre per tetti.

Club progettisti VELUX

E' arrivato il momento di ristrutturare il sottotetto? Trasformalo in una luminosa mansarda. Affidati all'esperienza del Club Progettisti VELUX.

Trova un progettista Sei un progettista? Scopri i vantaggi del Club VELUX