Ecobonus e massimali di spesa per la sostituzione dei serramenti

Anche nel 2021 puoi sostituire le tue vecchie finestre per tetti, risparmiando fino al 50% grazie all'Ecobonus. Dal 6 ottobre 2020 sono in vigore alcuni massimali di spesa che variano a seconda della zona climatica. Ecco tutte le novità.

Dal 6 ottobre 2020, con l’introduzione del Decreto Requisiti per l’accesso alle detrazioni, sono in vigore delle nuove regole per quanto riguarda l’Ecobonus per la sostituzione dei serramenti.

All’interno dei Decreti attuativi sono stati fissati dei nuovi limiti di trasmittanza termica e, legati ad essi, anche dei massimali di spesa detraibile. Per poter usufruire delle detrazioni fiscali per la riqualificazione energetica bisogna quindi scegliere finestre isolanti secondo la zona climatica in cui abiti (più la zona è fredda, più i serramenti devono essere performanti), inoltre vi sono anche dei massimali di spesa.

I nuovi massimali di spesa per l’Ecobonus serramenti

Ecco quali sono i nuovi massimali di spesa per la sostituzione di chiusure trasparenti (finestre) compresi gli infissi: per le zone climatiche più miti, A, B e C, il limite è di 550€ a metro quadro (dimensioni del foro finestra) e aumenta a 650€ se vi è anche una chiusura oscurante, come una persiana, uno scuro o una tapparella. Per le zone climatiche più fredde, D, E ed F, i massimali di spesa sono di 650€ a mq per il solo serramento, 750€ a mq se è inclusa la chiusura oscurante.

Massimali di Spesa SerramentiZonaClimatica

L’installazione di sistemi di schermatura solari e ombreggiamenti mobili, compresi eventuali meccanismi automatici di regolazione, ha un limite di 230€ a metro quadro.

I costi esposti in tabella sono al netto di IVA, prestazioni professionali e spese relative all’installazione e alla messa in opera delle tecnologie.  La spesa della manodopera non rientra nel tetto massimo indicato in tabella così come gli accessori per la corretta posa: raccordi, controtelaio, cornice isolante, collare impermeabilizzante, barriera vapore, finitura interna ecc. quindi essi sono sempre incentivabili al 50%, senza tetti massimi di spesa.

In sostanza, dal 6 ottobre 2020 il calcolo della detrazione Ecobonus si applica in modo separato sul costo dei prodotti e sul costo della manodopera per la sostituzione. 

L’intero rimborso relativo a finestre e schermature solari esterne, che ora prevede massimali a mq per zona climatica di appartenenza, potrebbe risultare anche inferiore al 50%

Questi massimali valgono solo per l’Ecobonus o anche per il super Ecobonus?

Entrambi gli incentivi contengono la parola Ecobonus, ma seguono regole diverse. Per il “vecchio” Ecobonus al 50% sono stati fissati i tetti di spesa a mq in funzione delle zone climatiche (come spiegato nel paragrafo precedente).

Per il nuovo super Ecobonus al 110% si utilizzano, invece, i prontuari regionali (non i tetti di spesa) o listino del Genio Civile e quindi ogni zona ha valori diversi: per questo tipo di detrazione, più ingente ma più complessa, è sempre presente un progettista o una società di consulenza e quindi è loro compito fare anche tutte le analisi dei costi.

Sostituisci le finestre per tetti VELUX e risparmia subito fino al 50% grazie allo sconto in fattura.

Porta nuova luce nel tuo sottotetto e approfitta degli incentivi fiscali. Fino al 31 dicembre.

Scopri come funziona

Le nuove trasmittanze per l’Ecobonus

A partire dal 6 ottobre 2020 vi sono inoltre dei nuovi limiti di trasmittanza che devono avere i serramenti per rientrare nel bonus. Si tratta di valori più restrittivi rispetto ai precedenti.

Valori Trasmittanza Serramenti per Zona Climatica

Ecco la tabella in cui sono presentati i limiti di trasmittanza necessari per accedere all’Ecobonus, organizzati per zona climatica.

Le zone climatiche in cui è stata suddivisa l’Italia sono sei, ecco una cartina geografica in cui sono rappresentate con i diversi colori indicati nella tabella precedente (A rosso, B arancio, C giallo, D viola, E azzurro, F blu).

zone climatiche Italia

Qui trovi un articolo di approfondimento sulle zone climatiche e la trasmittanza termica degli infissi.

Anche nel 2021 puoi quindi sostituire le tue vecchie finestre per tetti con nuove finestre più belle e performanti, risparmiando fino al 50%.


Per qualsiasi dubbio sugli incentivi e per scegliere la finestra più adatta alle tue esigenze ti consigliamo di parlare con un professionista esperto VELUX.

Sostituisci le finestre per tetti VELUX e risparmia subito fino al 50% grazie allo sconto in fattura. Scopri come funziona
foto autore
Elena Liziero

Articoli correlati

Vuoi saperne di più su come funziona il bonus fiscale del 50%?

Ristrutturare il sottotetto costa la metà, grazie alla detrazione IRPEF del 50%. Nella “Guida al bonus fiscale del 50%” troverai tutto quello che c’è da sapere sull’incentivo per gli interventi di ristrutturazione.

Scarica la Guida Cerchi il supporto di un professionista? Contatta un progettista del Club VELUX

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Realizzazione

5 progetti che mettono la mansarda al centro della casa

In queste ristrutturazioni il sottotetto diventa zona giorno, con spazio per divani, tavolo da pranzo e cucina.

Club progettisti VELUX

E' arrivato il momento di ristrutturare il sottotetto? Trasformalo in una luminosa mansarda. Affidati all'esperienza del Club Progettisti VELUX.

Trova un progettista Sei un progettista? Scopri i vantaggi del Club VELUX