Incentivi serramenti 2019

Il Ministero dello Sviluppo Economico e l'Enea hanno annunciato che le detrazioni per la sostituzione dei serramenti verranno prorogate anche nel 2019, ma saranno più restrittive.

In questi ultimi mesi c’era stata un po’ di incertezza riguardo alla proroga o meno delle detrazioni fiscali nel 2019.

I rappresentanti del Ministero dello Sviluppo Economico, a un recente incontro con Confartigianato, hanno confermato l’intenzione di una proroga di almeno due anni delle detrazioni fiscali, compresa quella per la sostituzione dei serramenti. Due le novità annunciate per gli incentivi 2019: la rimodulazione più restrittiva dei requisiti di accesso alle agevolazioni e il miglioramento degli strumenti informatici con cui inviare le notifiche all’Enea in modo più semplice e diretto.

Incentivi sostituzione serramenti: proroga e introduzione di nuovi criteri

Le Associazioni del mondo dei serramenti e del legno-arredo (Anfit, CNA, Confartigianato Imprese, LegnoLegno, EdilegnoArredo, PVC Forum Italia e UNICMI) hanno inviato una lettera al Ministero chiedendo la proroga nel 2019 delle detrazioni fiscali per la sostituzione dei serramenti, ricordando come i serramenti siano il prodotto che più di ogni altro ha contribuito al miglioramento del risparmio energetico degli edifici.

Le Associazioni hanno suggerito di “premiare” gli interventi di posa in opera eseguiti a regola d’arte e maggiormente efficienti ai fini del risparmio energetico, chiedendo l’introduzione di criteri ad hoc.

I nuovi incentivi per la sostituzione dei serramenti saranno più restrittivi, ma finora le uniche restrizioni trapelate sono quelle sul costo a metro quadro incentivabile.

Il Governo, ad oggi, pur avendo inserito nella Nota di aggiornamento al Documento di economia e finanza la proroga della detrazione per interventi di riqualificazione energetica degli edifici, non ha specificato nel dettaglio in che modo saranno applicati i nuovi incentivi.

Negli scorsi mesi ha fatto discutere la bozza di decreto del Ministero dello Sviluppo Economico che introduce dei massimali specifici di costo per singola tipologia di intervento che andrebbero a penalizzare proprio i serramenti. Secondo le nuove regole, per la sostituzione di una finestra in zona climatica A, B o C, sarebbe ammessa alla detrazione una spesa fino a 350 euro al metro quadro (450 euro per le zone climatiche D, E ed F). Se il costo dei lavori superasse i 350 euro a metro quadro, la parte eccedente non sarebbe conteggiata ai fini della detrazione.

soggiorno

Della spesa per l’isolamento, che nelle zone più fredde può arrivare a mille euro al mq, si può recuperare non più di 450 euro a mq, dunque. A conti fatti, in alcuni casi, si potrebbe avere una perdita sull’Ecobonus pari al 50% rispetto alle detrazioni precedenti.

La bozza ha generato critiche da parte delle imprese di settore che hanno evidenziato come l’abbassamento dei tetti di costo per ogni tipologia di intervento agevolabile con l’Ecobonus diminuirebbe la percentuale reale delle detrazioni, favorendo quindi i prodotti low cost.

Ora bisogna attendere nei prossimi mesi il testo finale della norma dove finalmente si sapranno con certezza i criteri con cui verranno prorogati gli incentivi per i serramenti nel 2019.

foto autore
Elena Liziero

Articoli correlati

Vuoi saperne di più su come funziona il bonus fiscale del 50%?

Ristrutturare il sottotetto costa la metà, grazie alla detrazione IRPEF del 50%. Nella “Guida al bonus fiscale del 50%” troverai tutto quello che c’è da sapere sull’incentivo per gli interventi di ristrutturazione.

Scarica la Guida Cerchi il supporto di un professionista? Contatta un progettista del Club VELUX

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

camera da letto in mansarda
Realizzazione

Un appartamento milanese su più piani con mansarda

Il rinnovamento della mansarda passa per la tinteggiatura bianca del soffitto e l’apertura di finestre per tetti che rendono tutto più luminoso.

Club progettisti VELUX

E' arrivato il momento di ristrutturare il sottotetto? Trasformalo in una luminosa mansarda. Affidati all'esperienza del Club Progettisti VELUX.

Trova un progettista Sei un progettista? Scopri i vantaggi del Club VELUX