foto autore
Stefania Girelli

Luce naturale e Criteri Ambientali Minimi (CAM)

La luce naturale gioca un ruolo fondamentale nella progettazione architettonica e, oltre a una valenza estetica, ha anche importanza nel comfort e nel benessere delle persone.

Per sfruttare al meglio la luce naturale è importante affidarsi a progettisti che sappiano come gestire al meglio la quantità e la qualità della luce che penetra nelle stanze dall’esterno.

Questo aspetto è ancora più importante per quegli ambienti che possono essere dotati di finestre per tetti a falda e di finestre per tetti piani.

soggiorno

Nella normativa italiana ci sono varie indicazioni dei valori minimi da rispettare per illuminare un locale.

Il Rapporto Aeroilluminante indica che le superfici vetrate devono essere almeno pari a 1/8 della superficie della stanza, in modo da garantire l’illuminazione e la ventilazione minima per l’abitabilità degli ambienti.

L’introduzione dei CAM (Criteri Ambientali Minimi) aggiunge nuove indicazioni nella progettazione in vari ambiti, tra cui quello della luce naturale.

Alla voce Illuminazione Naturale viene indicato che il Fattore di Luce Diurna deve essere maggiore del 2% per tutti gli ambienti occupati per più di un’ora al giorno. Inoltre, viene suggerito di utilizzare per la zona giorno le stanze orientate a Sud, Sud-Est o Sud-Ovest.

Per filtrare la luce solare nelle stagioni più calde vanno poi previste delle schermature esterne, dove necessario.

Luce naturale durante lo studio
Luce naturale durante lo studio

Con i CAM si aggiunge quindi una visione più ampia nella progettazione della luce, che non deve essere solo un adeguamento alla normativa, ma deve rendere gli ambienti più sani e confortevoli.

La luce del giorno aumenta la qualità della vita, connette con l’esterno, migliora l’umore e la produttività di bambini e adulti. Un buon controllo della luce nell’arco delle 24 ore migliora il ritmo circadiano, consentendo un buon riposo e un risveglio naturale. Inoltre, utilizzare la luce del sole consente di ridurre i consumi elettrici.

Le finestre per tetti permettono di rispettare i requisiti richiesti dai CAM sulla luce naturale: illuminano l’ambiente con luce zenitale per tutto il giorno, senza risentire dell’orientamento e dell’ambiente esterno.

I progettisti del Club VELUX sono esperti nella progettazione della luce naturale e possono aiutare a predisporre la relazione tecnica, con relativi elaborati grafici, necessaria alla verifica dell’illuminazione naturale in mansarda.

Vuoi saperne di più su come progettare una mansarda accogliente e funzionale?

Quali sono i requisiti normativi, come sfruttare la luce naturale e zenitale, come migliorare il comfort in mansarda. Nella guida “Progettare una mansarda” troverai tutto quello che c’è da sapere per dare più valore all’ultimo piano.

Scarica la Guida Cerchi il supporto di un professionista?  Contatta un progettista del Club VELUX
Realizzazione

Una casa illuminata dalla luce naturale

Una villa realizzata secondo i principi dell’illuminazione naturale, con finestre per tetti che fanno entrare la luce zenitale in tutti gli ambienti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide di Mansarda

Scopri tutti i vantaggi del vivere in mansarda