Piano Casa Calabria, le novità

Vuoi ampliare la tua casa o recuperare il sottotetto? Ecco come fare grazie al nuovo Piano Casa della Calabria, hai tempo fino al 31 dicembre 2021.

Il Piano Casa della Calabria è vigore fino al 31 dicembre 2012, grazie alla Legge Regionale 10/2020 che ha prorogato le norme straordinarie per il rilancio dell’edilizia. Ci sono importanti novità rispetto al precedente Piano Casa, con ampliamenti più generosi e migliori condizioni per il recupero dei sottotetti.

Piano Casa Calabria, maggiori ampliamenti consentiti

La percentuale di ampliamento volumetrico consentita, sia sugli edifici residenziali, sia non residenziali, sale dal 15% al 20%.

I lavori potranno essere realizzati anche sulle unità immobiliari residenziali con una volumetria esistente maggiore di 1000 metri quadri, a patto che:

  • l’aumento massimo non superi i 70 metri quadri
  • siano effettuati lavori di efficientamento energetico e antisismico sull’intero fabbricato che portino al miglioramento almeno di una classe energetica.

Negli edifici non residenziali, a destinazione produttiva, direzionale, commerciale e artigianale, l’ampliamento può arrivare al 25%, fino ad un aumento massimo di 700 metri quadri interni netti.

Piano Casa Calabria: lavori di demolizione e ricostruzione

I lavori di demolizione e ricostruzione potranno usufruire di un aumento volumetrico del 30% e potranno essere realizzati anche con delocalizzazione all’interno delle aree di pertinenza catastale dell’unità immobiliare.

La ricostruzione dovrà essere effettuata nel rispetto delle distanze minime o, nel caso in cui questo sia impossibile, delle distanze preesistenti.

Ora è più facile recuperare un sottotetto in Calabria: è stata abbassata l'altezza media richiesta per poterlo rendere abitabile e trasformarlo in una accogliente mansarda.

Piano Casa Calabria, recupero dei sottotetti

Altra importante novità del Piano Casa della Calabria riguarda il recupero dei sottotetti, che ora diventa ancora più facile. Scende infatti da 2,30 a 2,10 metri l’altezza media ponderale necessaria ai sottotetti e ai seminterrati per poter essere recuperati a fini abitativi. Se hai un sottotetto che finora non avevi recuperato perché troppo basso, ora è giunto il momento.

Nei Comuni montani che si trovano ad una altezza sul livello del mare superiore a 800 metri, il limite di altezza scende da 2,10 a 2 metri. Queste novità renderanno quindi possibile il recupero di un maggior numero di sottotetti in tutta la Calabria. Approfittandone di questa normativa favorevole per l’aumento di volume, se fai lavori di ristrutturazione del sottotetto puoi sfruttare anche i tanti Bonus casa ancora in vigore tra il 2020 e il 2021.

foto autore
Elena Liziero

Articoli correlati

Vuoi saperne di più su come funziona il bonus fiscale del 50%?

Ristrutturare il sottotetto costa la metà, grazie alla detrazione IRPEF del 50%. Nella “Guida al bonus fiscale del 50%” troverai tutto quello che c’è da sapere sull’incentivo per gli interventi di ristrutturazione.

Scarica la Guida Cerchi il supporto di un professionista? Contatta un progettista del Club VELUX

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

living
Realizzazione

Ampliamento moderno di una villa dallo stile inglese

La ristrutturazione con ampliamento di una villa ha dato l’opportunità ai progettisti di sperimentare gli effetti spettacolari della luce zenitale.

Club progettisti VELUX

E' arrivato il momento di ristrutturare il sottotetto? Trasformalo in una luminosa mansarda. Affidati all'esperienza del Club Progettisti VELUX.

Trova un progettista Sei un progettista? Scopri i vantaggi del Club VELUX