Super Ecobonus e miglioramento della classe energetica della tua mansarda

Grazie al miglioramento di due classi energetiche della tua mansarda, puoi ottenere il super Ecobonus, una detrazione del 110%. Ecco come.

I super Ecobonus, i benefici fiscali più convenienti e richiesti del momento, sono stati appena prorogati fino al 30 giugno 2022. Inoltre, se entro giugno 2022 farai lavori per almeno il 60% dell’intervento complessivo, per ottenere la super detrazione al 110% hai tempo fino al 31 dicembre 2022.

Per ottenere il super Ecobonus al 110% per i lavori sulla tua mansarda ricorda che:

  • devi eseguire interventi di miglioramento delle prestazioni energetiche sulla prima casa o sulla seconda casa (purché non sia un immobile di lusso, sono infatti escluse dal beneficio le categorie catastali A1, A8, A9)
  • puoi richiedere l’incentivo per al massimo due immobili di tua proprietà
  • puoi ottenerlo come persona fisica, o come condomino, possono inoltra richiederlo anche alcune organizzazioni (IACP, Onlus, ecc).

Lavori trainanti o principali del super Ecobonus

Ecco i tre lavori principali, detti trainanti, che rientrano nel Superbonus:
1 – lavori di isolamento termico dell’edificio, compreso il tetto, che riguardino oltre il 25% della superficie (tutti gli interventi di coibentazione del tetto sono trainanti)

2 – sostituzione impianti di climatizzazione invernale con impianti a pompa di calore in abitazioni unifamiliari

3 – sostituzione degli impianti di climatizzazione invernali nelle parti comuni dei condomini: l’efficienza dei nuovi impianti deve essere almeno di classe A.

Lavori trainati o secondari del super Ecobonus

Per quanto riguarda i lavori trainati, si tratta di tutti quelli che rientravano nel vecchio Ecobonus, come la sostituzione di finestre, tende e tapparelle. Questi lavori di miglioramento energetico della tua mansarda, se eseguiti insieme ad almeno uno dei tre lavori principali o trainanti, vengono detratti al 110%.

Oltre ai lavori di efficientamento energetico, sono considerati trainati anche l’installazione di un impianto fotovoltaico e/o  di colonnine di ricarica per veicoli elettrici.

camera con lettino

Per accedere al Super Ecobonus 110% il miglioramento delle prestazioni energetiche deve essere di almeno 2 classi o fino a raggiungere la miglior classe energetica possibile, la A4.

Il miglioramento della classe energetica

Approfondiamo ora un importante requisito del superbonus: per accedere al Super Ecobonus 110% il miglioramento delle prestazioni energetiche deve essere di almeno 2 classi o fino a raggiungere la miglior classe energetica possibile. Solo nel raro caso in cui la tua casa sia in classe A3 per ottenere la super detrazione è consentito il miglioramento di una sola classe, che è la A4, la migliore possibile.

Quali sono le classi energetiche

Le classi energetiche sono dieci e vanno dalla A4 (consumo minimo), alla G (per le case meno efficienti, che rappresentano circa il 50% del patrimonio edilizio italiano). Sono, in ordine crescente di prestazioni: G, F, E, D, C, B, A1, A2, A3, A4. Le classi energetiche si basano su indici definiti calcolando il fabbisogno energetico necessario in una casa tipo per riscaldare un metro quadrato d’inverno, raffrescarlo d’estate e per fornire illuminazione e acqua sanitaria.

Più la classe è alta, più la mansarda diventa efficiente, e cioè meno inquinante, si usano meno risorse per riscaldarla o raffreddarla e ciò si traduce in meno bollette da pagare e migliore comfort da vivere.

Come certificare il miglioramento della classe energetica

Per ottenere il super Ecobonus dovrai presentare due certificazioni Ape (Attestazione di prestazione energetica), una redatta prima dell’inizio dei lavori e una alla fine, in pratica documenti che dimostrino effettivamente il miglioramento delle due classi.

L’Ape (che un tempo si chiamava certificazione energetica) è un attestato che può essere rilasciato da tecnici laureati in ingegneria, architettura, agraria e scienze forestali oppure con diploma industriale, di geometra, o di perito agrario. I tecnici devono essere iscritti ad un ordine o collegio professionale e abilitati alla progettazione di edifici e impianti. Nel caso in cui la valutazione della tua mansarda richieda competenze multidisciplinari, è possibile che lavorino insieme più certificatori.

foto autore
Elena Liziero

Articoli correlati

Vuoi saperne di più su come funziona il bonus fiscale del 50%?

Ristrutturare il sottotetto costa la metà, grazie alla detrazione IRPEF del 50%. Nella “Guida al bonus fiscale del 50%” troverai tutto quello che c’è da sapere sull’incentivo per gli interventi di ristrutturazione.

Scarica la Guida Cerchi il supporto di un professionista? Contatta un progettista del Club VELUX

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

classe energetica
Realizzazione

Super Ecobonus e miglioramento della classe energetica della tua mansarda

Grazie al miglioramento di due classi energetiche della tua mansarda, puoi ottenere il super Ecobonus, una detrazione del 110%. Ecco come.

Club progettisti VELUX

E' arrivato il momento di ristrutturare il sottotetto? Trasformalo in una luminosa mansarda. Affidati all'esperienza del Club Progettisti VELUX.

Trova un progettista Sei un progettista? Scopri i vantaggi del Club VELUX