Ampliamento casa: tutto quello che devi sapere per affrontare il progetto

Ecco le normative e i consigli che ti servono per ampliare la tua casa con una estensione o recuperando il sottotetto, con tanti approfondimenti.

Vuoi fare un ampliamento? E’ il momento giusto per partire con i lavori. Ampliare la tua casa esistente, infatti, ha molti vantaggi:

  • hai più volume, creando una o più stanze nuove senza traslocare
  • dai più valore alla tua casa
  • puoi usufruire di incentivi sui lavori di recupero del sottotetto se lo rendi abitabile
  • grazie ai Piani Casa, la norma ti consente di aumentare il volume abitabile della tua casa anche di percentuali molto elevate.

Quali sono i tipi di ampliamento

  • Estensione
    L’ampliamento più tipico è quello con estensione rispetto alla casa principale. Se hai a disposizione lo spazio per un ampliamento orizzontale, aumenterai la cubatura della tua casa senza dover fare delle modifiche importanti agli impianti e alla copertura del tetto.
  • Recupero sottotetto
    Se invece hai intenzione di realizzare un ampliamento della casa in verticale, la soluzione per te è la sopraelevazione o il recupero del sottotetto. Se il sottotetto rispetta le altezze minime richieste dal tuo Comune per diventare abitabile, basta restaurarlo aggiungendo delle finestre per tetti per raggiungere la giusta illuminazione. Se, invece, devi sopraelevarlo per avere le altezze minime previste dalla legge, prima devi verificare se la normativa comunale te lo consente.
  • Chiusura di un terrazzo
    Se hai un terrazzo, puoi chiuderlo aggiungendo pareti fisse o ampie superfici vetrate apribili con finestre scorrevoli o a libro, ottenendo una stanza in più con una spesa contenuta.
  • Creazione di una veranda
    Se la tua casa ha un giardino al sole, potresti far costruire una veranda che ti permetterà di usufruire di una zona relax aggiuntiva, panoramica e molto luminosa.
    ampliamento

Le norme per un ampliamento

  • Piani Casa
    Che tu debba recuperare un sottotetto o fare un ampliamento ex novo, in ogni caso aumenterai il volume della tua casa. Per fortuna, la Legge è dalla tua parte. Esistono infatti in praticamente tutte le Regioni delle Leggi permanenti o i cosiddetti Piani Casa che consentono l’aumento del volume abitabile incoraggiando il recupero edile senza consumo di nuovo suolo.
    Qui trovi i link dei Piani Casa di ogni Regione
  • Leggi regionali per recupero dei sottotetti
    Nel caso tu debba recuperare la vecchia o inutilizzata soffitta di casa, devi verificare quali siano le altezze medie e minime richieste dal tuo Comune di residenza per rendere abitabile la mansarda. Ad esempio, a livello nazionale, l’altezza minima per rendere una soffitta abitabile dovrebbe essere 270 cm ma in molte Regioni si abbassa a 240cm.
    Qui trovi i link per le Leggi regionali per il recupero dei sottotetti
  • Fattore medio di luce e rapporto aeroilluminante
    Il rapporto aeroilluminante confronta la superficie del pavimento di un locale, ad esempio una mansarda, con la dimensione delle finestre (considerando la superficie vetrata). Il rapporto aeroilluminante a livello nazionale non deve essere minore di 1/8, ma vi sono ampie variazioni nelle norme regionali. L’ampiezza delle finestre deve inoltre essere proporzionata in modo da assicurare un valore del Fattore medio di Luce Diurna (FmLD) non inferiore al 2%. Anche in questo caso esistono variazioni regionali e locali.
    Qui trovi il rapporto aeroilluminante richiesto in ogni singola Regione
Prima di iniziare i lavori, ti conviene farti consigliare da un tecnico esperto che ti guiderà sia nella parte architettonica che in quella normativa.

Costi di un ampliamento

I costi per creare un ampliamento sono molto variabili e dipendono da dove abiti: i costi sono più alti per le case in centro città o in zone turistiche o di prestigio rispetto alle zone rurali e/o periferiche.
Ingrandire un’abitazione in un contesto medio può costare tra i 1000€ e i 2000€ al metro quadro, a cui poi vanno aggiunti i costi accessori e il compenso per il progettista.

L’ampliamento della casa ha inoltre costi al mq variabili a seconda dei materiali utilizzati:

  • la struttura in cemento armato ha un costo al metro quadro di 1000€
  • la struttura in legno costa circa 1500€ al metro quadro
  • la veranda in alluminio è decisamente più economica, sui 250€ al mq
  • il prefabbricato è low cost, sui 150€ al mq.
foto autore
Elena Liziero

Articoli correlati

Vuoi saperne di più su come progettare una mansarda accogliente e funzionale?

Quali sono i requisiti normativi, come sfruttare la luce naturale e zenitale, come migliorare il comfort in mansarda. Nella guida “Progettare una mansarda” troverai tutto quello che c’è da sapere per dare più valore all’ultimo piano.

Scarica la Guida Cerchi il supporto di un professionista?  Contatta un progettista del Club VELUX

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Realizzazione

Una casa con un ampliamento luminoso

Una villa a schiera ammodernata e più spaziosa, grazie all'inserimento di nuovi volumi illuminati da lucernari e grandi vetrate.

Club progettisti VELUX

E' arrivato il momento di ristrutturare il sottotetto? Trasformalo in una luminosa mansarda. Affidati all'esperienza del Club Progettisti VELUX.

Trova un progettista Sei un progettista? Scopri i vantaggi del Club VELUX