Ufficio in mansarda: incentivi fiscali per il tuo nuovo spazio di lavoro in casa

Vuoi ricavare uno studio per fare smartworking in mansarda? Ecco tutte le normative e gli incentivi che ti aiutano a realizzare una utilissima e accogliente stanza in più in casa, senza traslocare.

Hai un sottotetto inutilizzato? Ci sono molte norme ed incentivi che ti aiuteranno in modo vantaggioso a trasformarlo in un accogliente e utile ufficio dove poter svolgere smartworking in tranquillità e sicurezza. Eccole.

Leggi per il recupero sottotetti

La prima cosa che devi fare è informarti sulla tua Legge regionale per il recupero dei sottotetti vigente:  essa determina altezze medie, minime, volumetrie, rapporto aero-illuminante del tuo sottotetto da recuperare.

Le possibilità, le condizioni, i limiti rispetto alla trasformazione delle soffitte in mansarde abitabili stabiliti da ogni Regione sono molto differenti. La norma nazionale per l’abitabilità, ricordiamo, prevede un’altezza minima di 2,70 metri, ma, generalmente, in mansarda le norme regionali consentono altezze minime di 2,40m e per locali di servizio come bagni e ripostigli, metrature più basse. Alcune Regioni consentono di alzare il colmo del tetto per poter raggiungere l’altezza minima consentita.

In questo articolo di approfondimento troverai i link a ciascuna Legge regionale per il recupero dei sottotetti.

Piani Casa regionali

Un’altra Legge regionale che ti viene incontro se vuoi trasformare il sottotetto in mansarda abitabile (aumentando il volume totale della tua abitazione) è il Piano casa. Nato molti anni fa come rilancio per l’edilizia, è stato prorogato di anno in anno fino ad oggi, e nella maggior parte delle Regioni italiane sono consentiti ampliamenti e aumenti volumetrici, proprio per evitare il più possibile il consumo di nuovo suolo e di incentivare il recupero dell’esistente.

Qui puoi trovare un articolo con i Piani casa aggiornati al 2021: molti saranno prorogati anche il prossimo anno, alcune Regioni hanno reso permanente il Piano Casa trasformandolo in una norma senza scadenza.

Ecobonus

Uno degli incentivi più sfruttati e che sicuramente verrà prorogato anche nel 2022 è l’Ecobonus. Se vuoi rendere il tuo sottotetto riscaldato oppure la tua mansarda un ufficio, puoi scegliere questo bonus. Puoi richiedere questo incentivo per il tuo immobile, di qualsiasi categoria catastale (abitazione, ufficio, negozio, laboratorio, ecc.) a patto che sia già dotato di impianto di riscaldamento al momento in cui inizi i lavori. Se vuoi approfittarne per cambiare finestre e installarne di più belle, luminose e performanti, l’Ecobonus è ammesso solo per serramenti che delimitano il volume riscaldato, quindi serramenti tra locali riscaldati e ambiente esterno o tra locali riscaldati e altri locali non riscaldati. Per quanto riguarda la sostituzione delle finestre, dal 6 ottobre 2020 ci sono alcuni massimali di spesa, che vanno da 550 a 750 euro al mq (dimensioni del foro finestra) a seconda della zona climatica. Le spese per la posa della finestra, i materiali e gli accessori per l’installazione (raccordi, cornice isolante, ecc.) sono invece sempre incentivabili al 50%, senza tetti massimi di spesa.

Vuoi un consiglio per scegliere le finestre per tetti più adatte alla tua stanza in mansarda?

Un esperto VELUX è a tua disposizione per guidarti nella scelta e rispondere a tutte le tue domande.

Fissa una telefonata gratuita con un consulente VELUX

Bonus ristrutturazioni

Storicamente è uno degli incentivi attivi da più tempo, e questa detrazione fiscale sarà prorogata anche nel 2021.

Si tratta della detrazione fiscale del 50% per gli interventi di manutenzione straordinaria, restauro e risanamento conservativo e ristrutturazione edilizia fatti sulle singole unità immobiliari residenziali.

Ricordiamo che la detrazione sulle ristrutturazioni edilizie riguarda solo le abitazioni private (non uffici, come l’Ecobonus) e non richiede la presenza di un impianto di riscaldamento (ad esempio un sottotetto da rimettere a nuovo cambiando anche le finestre per tetti). Collegato al Bonus ristrutturazioni c’è l’utile Bonus mobili, un incentivo fiscale legato all’acquisto di mobili ed elettrodomestici ad alta efficienza energetica a patto che arredino l’immobile oggetto di ristrutturazione. Questo incentivo ti permette di comprare i mobili per il tuo nuovo ufficio in mansarda con la detrazione del 50%. Dal 2021 la cifra massima detraibile è 5000 euro.

mansarda a norma

Super Ecobonus

L’incentivo più generoso di sempre, quello del 110%, per quanto riguarda i lavori in case singole, è giunto agli sgoccioli: pare che si potrà usufruire dell’agevolazione soltanto fino al 31 dicembre 2022con un reddito che non superi le 25mila euro l’anno, e gli interventi agevolabili saranno solo per la prima casa.

Se hai un ISEE superiore ai 25 mila euro potrai sfruttare la proroga al 31 dicembre 2022 solo se alla data del 30 settembre 2021 risulti inviata la CILA, altrimenti il limite per terminare i lavori rimane quello del 30 giugno 2022.

Ricordiamo che puoi ottenere il super Ecobonus al 110% se fai almeno uno di questi lavori principali, detti trainanti:

  • i lavori di coibentazione (isolamento) dell’edificio che riguardino oltre il 25% dell’intonaco (compreso l’isolamento del tetto)
  • interventi sugli edifici unifamiliari per la sostituzione degli impianti di climatizzazione invernale con impianti a pompa di calore.

Possono essere agevolabili al 110% anche i lavori di sostituzione di infissi e serramenti, ma solo se eseguiti insieme ad almeno uno dei lavori principali, detti trainanti, previsti dal super Ecobonus.

Per dettagli sul super Ecobonus nel 2022 restiamo comunque in attesa dell’approvazione della Legge di Bilancio per capire in che modo verrà prorogato.

Vuoi un consiglio per scegliere le finestre per tetti più adatte alla tua stanza in mansarda? Fissa una telefonata gratuita con un consulente VELUX
foto autore
Elena Liziero

Articoli correlati

Vuoi saperne di più su come funziona il bonus fiscale del 50%?

Ristrutturare il sottotetto costa la metà, grazie alla detrazione IRPEF del 50%. Nella “Guida al bonus fiscale del 50%” troverai tutto quello che c’è da sapere sull’incentivo per gli interventi di ristrutturazione.

Scarica la Guida Cerchi il supporto di un professionista? Contatta un progettista del Club VELUX

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Realizzazione

7 mansarde a doppia altezza con soppalco a cui ispirarsi

7 progetti che sfruttano la doppia altezza con un soppalco dove creare un ambiente illuminato da finestre per tetti, così da utilizzare al meglio lo spazio verticale.

Club progettisti VELUX

E' arrivato il momento di ristrutturare il sottotetto? Trasformalo in una luminosa mansarda. Affidati all'esperienza del Club Progettisti VELUX.

Trova un progettista Sei un progettista? Scopri i vantaggi del Club VELUX