Ristrutturare il sottotetto: tutti i passaggi importanti, punto per punto

Abitabilità, permessi da richiedere, bonus da utilizzare, sono tra i punti indispensabili per ristrutturare una soffitta.

Per poter ristrutturare una soffitta ci sono dei passaggi fondamentali, per farla diventare un sottotetto abitabile.

Ecco i punti da seguire per arrivare a una mansarda confortevole e luminosa.

1. Controlla l’abitabilità del sottotetto

Una soffitta può diventare una mansarda abitabile solo se rispetta la normativa regionale per altezze minime, volumetrie e rapporto aero-illuminante.

Ogni Regione ha dei limiti diversi che devono essere approfonditi con l’ufficio tecnico comunale. Questo perché la normativa regionale, in alcuni casi, dà ai Comuni la possibilità di decidere quali lavori si possono fare in un sottotetto.

In tutte le Regioni è possibile ristrutturare sottotetti con altezze medie inferiori ai 270 cm richiesti dalla legge nazionale: l’altezza media più comune per il locali abitabili è di 240 cm e in alcuni casi, per i locali di servizio, viene ulteriormente abbassata di 10 cm. Nei Comuni classificati come montani o semi montani, o al di sopra di una certa altitudine, viene ridotta ulteriormente l’altezza.


Scopri cosa prevede la normativa per i recupero dei sottotetti della tua Regione


2. Verifica i permessi necessari per la ristrutturazione

La tipologia di permessi varia a seconda del tipo di lavori che intendi fare nel sottotetto e della zona in cui è posizionato l’immobile.

ecobonus o bonus ristrutturazione

Si va dagli interventi in edilizia libera, come la sostituzione di finestre per tetti con altre di uguali dimensioni, alla CILA, per modifiche interne all’edificio che non modificano gli elementi strutturali, fino alla SCIA, per gli interventi di restauro sulle parti strutturali.

Solo nel caso l’edificio sia sottoposto a un vincolo da parte della Soprintendenza ai beni architettonici, per sostituire le finestre occorre una specifica autorizzazione e la richiesta di una Scia alternativa al Permesso di Costruire.


Vedi quali sono i permessi che servono per ristrutturare la tua mansarda


Una casa all’ultimo piano, con un sottotetto da ristrutturare a disposizione, può diventare un’abitazione più confortevole. Inoltre, se ristrutturata correttamente, una mansarda aumenta il valore della casa.

3. Valuta quale tipo di incentivi richiedere

Bonus Ristrutturazioni, Ecobonus o Super Ecobonus, a seconda del tipo e della complessità dei lavori è possibile scegliere varie tipologie di incentivi.

Il Bonus ristrutturazioni è un incentivo storico, che, anche nel 2021, ti permette di detrarre il 50% per i lavori di manutenzione straordinaria e la ristrutturazione edilizia della tua mansarda, fino a un importo massimo detraibile di 96mila euro. Se devi sostituire le finestre per tetti puoi utilizzare questo Bonus.

open space

L’Ecobonus è la detrazione Irpef per gli interventi di riqualificazione energetica degli immobili: a seconda del tipo di intervento va dal 50% al 65%. Anche questo può essere utilizzato per la sostituzione delle finestre, gli infissi e le schermature solari, con una detrazione del 50%, seguendo le nuove regole su trasmittanza, zone climatiche e massimali di spesa detraibile.

Il Super Ecobonus al 110% può essere richiesto solo se si esegue almeno uno dei lavori trainanti previsti, a cui poi è possibile associare anche altri interventi secondari o trainati, come tutti i lavori di miglioramento energetico che rientrano nel “vecchio Ecobonus”, e che diventano detraibili con il 110%, compresa la sostituzione di finestre, tende e tapparelle.


Scopri quali sono tutti i Bonus previsti e per quali interventi puoi richiederli


4. Scegli un progettista esperto

Per la buona riuscita della ristrutturazione di un sottotetto è necessario affidarsi a un professionista, che sia in grado di definire un progetto chiaro, con particolare conoscenza dei bonus e delle normative fiscali.

Inoltre un progettista saprà valutare quali scelte fare in funzione del budget preventivato, in modo da contenere il limite di spesa.

progetto

Per ottenere una mansarda confortevole e luminosa affidati a qualcuno che abbia esperienza nella ristrutturazione delle soffitte e che sappia progettare l’ingresso della luce naturale nell’abitazione.

Un progettista del club VELUX, esperto nella realizzazione di mansarde, sa come impiegare le finestre per tetti VELUX per rendere gli ambienti sani e migliorare il comfort interno.


Scopri qual è il ruolo del progettista per ristrutturare una mansarda


5. Decidi il budget

Quando si ristruttura una mansarda ci sono varie voci di spesa che possono aumentare il costo finale.

Per decidere un budget devi verificare con il progettista cosa è necessario e cosa, invece, non è indispensabile per creare un sottotetto abitabile.

camera mansarda

Le voci principali che possono incidere su una ristrutturazione sono:

  • Rinforzo soletta e rifacimento pavimenti.
  • Modifica impianto elettrico.
  • Modifica impianto idrico e rifacimento del bagno.
  • Modifica impianto riscaldamento e raffreddamento.
  • Inserimento infissi.
  • Modifica pareti interne, intonaco e pittura.

Sono interventi che servono a migliorare il risparmio energetico e a rendere più confortevole la mansarda.

Se devi eseguire almeno uno dei lavori trainanti puoi sfruttare il Super Ecobonus al 110%, in modo da poter utilizzare i tuoi fondi per abbellire l’interno della mansarda. Per questo è fondamentale rivolgerti a un professionista che sappia guidarti al meglio.

Se, invece, non hai bisogno di eseguire dei lavori molto invasivi puoi considerare l’utilizzo del Bonus ristrutturazioni o dell’Ecobonus.


Scopri quali sono le voci di spesa che maggiormente influiscono sul costo di ristrutturazione


foto autore
Stefania Girelli

Articoli correlati

Vuoi saperne di più su come funziona il bonus fiscale del 50%?

Ristrutturare il sottotetto costa la metà, grazie alla detrazione IRPEF del 50%. Nella “Guida al bonus fiscale del 50%” troverai tutto quello che c’è da sapere sull’incentivo per gli interventi di ristrutturazione.

Scarica la Guida Cerchi il supporto di un professionista? Contatta un progettista del Club VELUX

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Realizzazione

La ristrutturazione di un attico antico a Roma

Una mansarda restaurata tenendo conto delle sue particolarità storiche e artistiche, con una zona giorno formale e una zona notte in mansarda più accogliente e intima.

Club progettisti VELUX

E' arrivato il momento di ristrutturare il sottotetto? Trasformalo in una luminosa mansarda. Affidati all'esperienza del Club Progettisti VELUX.

Trova un progettista Sei un progettista? Scopri i vantaggi del Club VELUX