10 consigli per rendere più sana la mansarda

Per rendere una mansarda un posto sano dove vivere bene ed essere più felici bisogna pensare in modo ecologico e naturale così da ricaricare le batterie e dimenticate le vibrazioni negative: basta far entrare l'aria e la luce, utilizzare piante verdi, eliminare le sostanze chimiche, avere dell'acqua buona e scegliere i colori giusti.

1. Luce solare

La luce del sole è pura vitamina D, dà energia, vitalità e gioia. Quindi, fate in modo che nella vostra mansarda raggiunga ogni angolo.

Collocate i mobili in modo da non ostacolarla, decorate con colori chiari, utilizzate materiali e finiture lucide (e specchi) per farla riflettere e, se possibile, installate molte finestre per tetti, così da far entrare la luce zenitale e rendere la vostra mansarda luminosa tutto il giorno.

E, ogni volta che potete, vivete al ritmo del ciclo solare: svegliatevi all’alba e andare a letto al tramonto, così da stimolare la melatonina, l’ormone che segnala al corpo di rallentare le sue funzioni, perché è giunto il momento del riposo.

2. Modalità Verde

Connettetevi con la natura. Piante e fiori migliorano la salute e aumentano la sensazione di benessere, perché purificano l’aria e rimuovono le sostanze chimiche nocive.

Utilizzate delle latifoglie in soggiorno e delle piante aromatiche in cucina. Edera, Falangio e Spathiphyllum hanno la capacità di assorbire le sostanze tossiche dell’aria e sono perfetti in camera da letto.

Ottima anche la vista dalla finestra di alberi, cielo o mare, che portano la natura da fuori a dentro la mansarda.

Cucina

3. Niente apparecchi elettrici

Spesso capita di dormire molto, ma non riposare bene. Può essere perché avete in camera da letto parecchi apparecchi elettrici collegati come la sveglia, la radio, la tv, il cellulare, che producono inquinamento elettromagnetico e incidono sulla qualità del sonno.

In una camera da letto servono un letto, voi e vostri sogni. Tutto il resto va spento. E se riposate bene vi sentirete meglio sia fisicamente che emotivamente.

4. Aria salutare

A volte è necessaria una ventata di aria fresca sul viso: fate lo stesso anche con la vostra mansarda. Ventilare e ripulire l’aria di casa è la chiave per la salute di chi ci vive.

Aprite le finestre ogni giorno, sono sufficienti 10 minuti per ridurre la concentrazione di VOC (composti organici volatili), regolare l’umidità, ridurre polvere e odori e prevenire allergie e problemi respiratori.

Nel caso non sia possibile aprire le finestre, la barra di ventilazione delle finestre per tetti è la soluzione giusto per ricambiare l’aria senza far entrare la pioggia.

Salotto

5. Se è naturale è più sano

Il solo aspetto naturale non è abbastanza, scegliete mobili in legno senza colori, vernici o collanti con componenti tossici.

Anche i tessuti sono meglio al 100% naturali: utilizzate cotone, lino, seta, lana, feltro, canapa sisal, alghe…

In cucina usate contenitori di vetro o ceramica invece che in plastica o teflon. E sui muri pitture minerali e base traspirante ed ecologica, con silicati, calce o caseina.

6. Acqua buona

Le analisi dell’acquedotto sono disponibili al pubblico, ma se non siete sicuri dell’acqua del vostro rubinetto installate dei filtri a carbone attivo, in modo da ridurre il cloro e evitare l’eventuale passaggio di metalli nocivi come cadmio, piombo o ferro.

7. Sostanze chimiche

Evitate detergenti con ammoniaca, formaldeide e componenti sintetici. I migliori per pulire la pulizia della casa sono inodori e a base di prodotti naturali. Per profumare per gli ambienti e per eliminare gli insetti ci sono rimedi naturali, come gli oli essenziali.

Fate attenzione anche ai prodotti per l’igiene personale. Leggete l’etichetta e scegliere quelli senza parabeni o che hanno la certificazione biologica.

bagno

8. Temperatura giusta

Una temperatura piuttosto fresca, non superiore a 22° C, offre un comfort termico, tonifica il corpo e rallegra.

Per avere una mansarda confortevole, la temperatura minima in inverno dovrebbe essere di 17° C, quella massima in estate di 24° C, con un livello di umidità ideale tra il 35 e il 50% per tutto l’anno.

L’effetto camino in mansarda permette di abbassare la temperatura semplicemente facendo entrare aria fresca dalle finestre più in basso e far uscire quella calda da quelle più in alto, sul tetto.

9. La forza dei colori

Se si entra in una stanza rossa, inconsciamente, ci si sente più vivaci; se si entra in una blu ci si rilassa.

I colori della vostra mansarda possono cambiare il vostro umore, attivare o ridurre il metabolismo e anche aumentare la temperatura corporea, la pressione sanguigna e la frequenza respiratoria.

Se avete bisogno di calma utilizzate il verde, se volete attivarvi usate il rosso, per rilassarvi va bene il blu. E, se volete essere più creativi, usate l’arancione.

Camera

10. I cinque sensi

Utilizzate i sensi per decorare la mansarda a vostro gusto. Per la vista e il tatto curate i materiali naturali e i colori. Per il gusto mangiate del cibo sano.

Ma anche udito e olfatto vanno soddisfatti: isolatevi dal rumore eccessivo dalla strada, ascoltate la musica che vi piace, rinfrescate la vostra casa con profumi che ricordano di natura (limone, cannella, eucalipto …).  E non dimenticate: tutto naturale al 100%.

Coccolate la vostra casa con i cinque sensi .

foto autore
Stefania Girelli

Articoli correlati

Vuoi saperne di più su come progettare una mansarda accogliente e funzionale?

Quali sono i requisiti normativi, come sfruttare la luce naturale e zenitale, come migliorare il comfort in mansarda. Nella guida “Progettare una mansarda” troverai tutto quello che c’è da sapere per dare più valore all’ultimo piano.

Scarica la Guida Cerchi il supporto di un professionista?  Contatta un progettista del Club VELUX

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Realizzazione

Una casa di famiglia con finestre per tetti

Una casa singola a due piani con un tetto spiovente che copre parte del primo piano e su cui sono posizionate delle finestre che si aggiungono a quelle verticali e illuminano tutto con la luce zenitale.

Club progettisti VELUX

E' arrivato il momento di ristrutturare il sottotetto? Trasformalo in una luminosa mansarda. Affidati all'esperienza del Club Progettisti VELUX.

Trova un progettista Sei un progettista? Scopri i vantaggi del Club VELUX